Quantcast
facebook rss

Incendio a Villa Sant’Antonio,
il sindaco: «Chiudete le finestre»
(Foto e Video)

ALLARME - Le fiamme si sono sprigionate all'interno dell'Interporto. Una densa nube di fumo nero visibile a chilometri di distanza. Apprensione per i residenti della zona
...

 

 

Un grosso incendio è scoppiato poco fa, nel Centro intermodale Tronto di Villa Sant’Antonio, frazione che per una piccola parte (circa 500 abitanti) ricade nel Comune di Ascoli ma per la maggior parte (oltre 3.000 abitanti) in quello di Castel di Lama.

Le fiamme e soprattutto un denso fumo nero accompagnato da un odore acre stanno invadendo il centro abitato del paese, anche nelle zone più interne, tanto da spingere il sindaco di Castel di Lama Mauro Bochicchio ad invitare tutti cittadini a tenere le finestre chiuse. «Sono molto preoccupato perché stanno bruciando pannelli di copertura e quanto viene messo in circolo di certo non fa bene alla salute».

Cattivo odore e fumo anche a Campolungo, territorio di Ascoli, dove ci sono diversi tantissime attività commerciali.

Le fiamme si sono sprigionate da uno dei capannoni dell’interporto, che si trova a ridosso della stazione ferroviaria e dove vengono parcheggiati i tir e depositate merci da smistare.

I Vigili del fuoco sono intervenuti con tutti gli uomini del Comando provinciale di Ascoli e stanno lavorando per arginare l’incendio di cui ancora non si conoscono le cause ma nemmeno l’entità.

L’Arpam è già sul posto e sta raccogliendo campioni per valutare il danno ambientale.

Al momento non si registrano feriti o intossicati.

 

Incendio a Castel di Lama, corsa contro il tempo per evitare che si propaghi

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X