Quantcast
facebook rss

Piccioni torna nella sua città
34 anni dopo “Il grande Blek”
Si cercano comparse

ASCOLI - Inizialmente doveva essere solo qualche sequenza, invece dal 15 marzo le cento torri diventano location principale del nuovo film del regista. Nel cast c'è Riccardo Scamarcio. Provini online per attori ed attrici con inflessione marchigiana
...

Lo avevamo lasciato durante il lockdown con il progetto di un film ambientato nella Roma dell’epoca fascista, con qualche scena, una in interno nel Caffè Meletti, da girare ad Ascoli.

Giuseppe Piccioni

Dopo qualche mese la situazione è cambiata. Dal 15 marzo, infatti, le cento torri torneranno ad essere set centrale di un’opera filmica. Per lui, Giuseppe Piccioni si tratta di un ritorno a oltre trent’anni dall’esordio de “Il grande Blek”, girato quasi integralmente nella sua città di nascita, in cui tornò nel 1996 ma per una sequenza di “cuori al verde”, girata nel teatro Ventidio Basso.

Altro ritorno: Piccioni tornerà a lavorare con Riccardo Scamarcio, che era stato uno dei protagonisti de “Il rosso e il blu”, suo lungometraggio del 2012.

Riccardo Scamarcio

Dunque, saranno giorni concitati che vedranno la troupe operare in città sotto l’egida della società di produzione Lebowski. Proprio quest’ultima ha annunciato di essere in cerca di attori per diverse parti ancora non assegnate e detinate, per esigenze di inflessione dialettale, ad attori ed attrici marchigiani.

Nello specifico, i responsabili del casting film sono alla ricerca dei seguenti un’attrice tra i 45 e i 60 anni, di attori tra i 60 e gli 80 anni e di attori e attrici nella fascia di età 25- 40 anni.

Tutti gli artisti interessati a partecipare alle selezioni  possono inviare la propria candidatura entro il 28 febbraio alla mail castingfilmpiccioni@gmail.com. 

Le selezioni avverranno per via telematica. Alla e-mail di candidatura bisognerà allegare un curriculum professionale aggiornato, i recapiti, due foto recenti  (primo piano e figura intera) ed un breve video di presentazione (massimo 2 minuti). Il video e le foto possono essere realizzate con un semplice telefonino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X