Quantcast
facebook rss

Accoltellato in Piazza del Popolo, la Finanza incastra un 21enne

L'EPISODIO è accaduto a Fermo il martedì di Carnevale. Protagonisti due giovani di nazionalità rumena. Le Fiamme Gialle nel giro di ventiquattr'ore sono risaliti a un giovane pregiudicato che è stato denunciato per lesioni, con l’aggravante dell’uso dell’arma da taglio e il possesso di "strumento atto ad offendere”
...

Il coltello usato dal 21enne sequestrato dalla Guardia di Finanza

La vicenda risale al tardo pomeriggio di martedì grasso quando a Fermo, in Piazza del Popolo, i finanzieri del Comando provinciale sono intervenuti, su segnalazione di un passante, per soccorrere una persona, di nazionalità rumena, colpita da una coltellata.

Le Fiamme Gialle hanno ricostruito l’accaduto che ha portato alla denuncia di un ragazzo di 21 anni.

E’ accaduto che, dopo un’accesa discussione tra ragazzi che avevano alzato il gomito, uno di questi ha aggredito, colpendolo con un coltello a serramanico un connazionale, dandosi successivamente alla fuga. Il colpo inferto ha provocato una profonda ferita alla mano, senza per fortuna ledere organi vitali. Poi il giovane ferito è stato soccorso dal 118 e trasportato in ospedale.

Le indagini della Guardia di Finanza nel giro di ventiquattr’ore ha permesso di individuare, grazie alla visione di filmati della videosorveglianza della zona e ad informazioni presso un Istituto scolastico della città, un pregiudicato di 21 anni, connazionale della vittima, quale autore dell’aggressione.

E’ stato denunciato alla Procura della Repubblica di Fermo per le lesioni provocate, con l’aggravante dell’uso dell’arma da taglio e il possesso di “strumento atto ad offendere”. Ritrovato e sequestrato anche il coltello a serramanico.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X