facebook rss

Bocce, La Sportiva
pronta al riscatto

SPORT - Seconda giornata del campionato di Serie A2 amarissima per la formazione di Castel di Lama che dopo la debacle perugina vuole tornare a fare punti con l’Orbetello. Davide Luigi Esposto della Bocciofila Spazio Stelle di Monsampolo riconfermato consigliere regionale Fib Marche. Nel nuovo calendario nazionale quattro manifestazioni nell’Ascolano

Il  nuovo direttivo marchigiano della Federazione Bocce

di Tiziano Vesprini

Il team della Bocciofila La Sportiva di Castel di Lama, dopo la bella vittoria interna contro la Bocciofila Sant’Erminio Umbro, è caduto malamente in trasferta contro i perugini del Gialletti: inesorabile l’8-0 finale.

Sabato 27 potrebbe essere il giorno del riscatto, in casa, contro l’Orbetello, avversario ancora a secco dopo le prime due giornate, così come Civitanovese e Sant’Erminio Umbro.

Il team lamense, capitanato da Emiliano Cinaglia, dopo due turni di gara sta viaggiando a metà graduatoria con tre punti, alla pari con gli aretini del Cortona e i perugini del Sant’Angelo Montegrillo.

A punteggio pieno (6) c’è il Firenze Moda e il Gialletti Perugia Chiudono a zero punti Sant’Erminio Umbro, Orbetello e Civitanovese, con quest’ultima che deve recuperare una partita col Sant’Angelo Montegrillo.

ASSEMBLEA FIB MARCHE – Si è svolta per il rinnovo delle cariche per il quadriennio 2021-2024 ed ha visto la  conferma alla presidenza del fanese Corrado Tecchi. Riconfermato consigliere regionale anche il tecnico Davide Luigi Esposto, tesserato con la Bocciofila Spazio Stelle di Monsampolo del Tronto, al quale è stato assegnato anche l’incarico del Settore Femminile Marche. Nel nuovo direttivo anche il fermano Bruno Formentini, Laura Erbaccio, Cesare Carbonari, Luca Vigoni e Leonardo Stacchiotti. Nominati pure i delegati provinciali: Daniele Cappelletti (Ascoli-Fermo), Graziano Gattari (Macerata), Alessio Sampaolesi (Ancona), Gianluca Simoncini (Pesaro Urbino).

GARE NAZIONALI – Ufficializzato il calendario 2021 delle gare nazionale. Alla delegazione Federbocce Ascoli-Fermo sono state assegnate ben sei manifestazioni, di cui ben quattro nel territorio ascolano. Appuntamenti il 24 e 25 aprile alla Bocciofila Sambenedettese e alla Bocciofila Salaria di Monteprandone; il 16 maggio alla Bocciofila Città di Ascoli per la gara nazionale per le categorie ABC; il 27 giugno alla Bocciofila Sambenedettes dove saranno in gara tutti i migliori giocatori d’Italia. La delegazione ascolano-fermana proporrà poi gare nazionali di categoria ABC il 15 marzo a Monte Urano e una femminile il 26 settembre ad Amandola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X