facebook rss

Frontale tra furgone e pulmino
per evitare un istrice:
46enne in codice rosso al Pronto Soccorso

INCIDENTE - E' accaduto sulla strada statale tra Mozzano e Roccafluvione. Lo scontro è avvenuto tra un Fiat Doblò ed un mezzo della Start che stava facendo il servizio di linea. Sul posto, sanitari del 118, Vigili del fuoco, Carabinieri e gli addetti di Sicurezza e Ambiente

Un terribile scontro frontale tra un furgone ed un pulmino della Start che stava facendo servizio di linea è accaduto intorno alle 18,30 di oggi, 2 marzo, tra Mozzano e Roccafluvione.

Dalle prime ricostruzioni, i due mezzi siano entrati in collisione perché uno dei conducenti è stato costretto ed evitare un istrice, sbucato improvvisamente dalla scarpata che costeggia la carreggiata.

Ad avere la peggio l’autista del Fiat Doblò, un uomo di 46 anni che procedeva verso Ascoli. E’ stato trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale “Mazzoni” di Ascoli in gravi condizioni.

Nessun ferito tra i passeggeri e l’autista del pulmino di linea, che viaggiava nella direzione opposta.

I soccorsi sono stati immediati e sul posto si sono trovati – nel giro di pochi minuti – il personale sanitario arrivato a bordo dell’ambulanza inviata dalla centrale operativa del 118 di Ascoli, i Carabinieri a cui spetta ora il compito di ricostruire l’esatta dinamica dello scontro, e i Vigili del fuoco. 

I pompieri hanno illuminato il luogo del sinistro per facilitare il lavoro degli altri soccorritori, poi messo in sicurezza i mezzi incidentati, fino all’arrivo del carro attrezzi che li ha rimossi, dopo i rilievi.

L’intera carreggiata è rimasta chiusa al transito fino alle 21 inoltrate.

Le auto che sono rimaste bloccate nella lunga fila che si era creata nel frattempo, sono state fatte tornare indietro per raggiungere Ascoli o Roccafluvione passando per Venarotta.

Nel frattempo gli addetti della società “Sicurezza e Ambiente” (che ha firmato una convenzione con il Comune di Ascoli –leggi qui-, ma lo aveva già fatto con la Provincia), stanno lavorando per ripristinare le condizioni di sicurezza della strada, liberandola dai rottami e dai liquidi che si sono sparsi.

m.n.g.

I mezzi incidentati sono appena stati rimossi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X