facebook rss

Emergenza Covid,
l’Arengo vara “il buono taxi”

ASCOLI - Saranno riservati alle fase deboli della popolazione anche per raggiungere i luoghi di vaccinazione. Ogni buono avrà un valore di 5 euro

Un voucher per utilizzare il taxi al posto dei mezzi pubblici anche per evitare anche possibili contagi legati al Covid-19.

L’assessore al welfare Massimiliano Brugni

La giunta comunale ha approvato la delibera che detta le regole per il beneficio riservato alle fasce più deboli della popolazione e che magari non hanno mezzi propri per spostarsi.

In particolare è rivolto a una serie di soggetti: dagli invalidi  (pari o superiore al 67%) alle persone fisicamente impedite o a mobilità ridotta anche temporanee; donne in stato di gravidanza; soggetti con Isee inferiore a 14.000 euro; persone inserite nei percorsi di immunizzazione anti covid per raggiungere i punti di vaccinazione ed infine anziani con età pari o superiore a 70 anni.

In concreto saranno erogati voucher del valore di 5 euro che potranno essere utilizzati per coprire il 50% della spesa per il viaggio per un valore massimo di 20 euro. La somma restante dovrà essere pagata senza voucher.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X