Quantcast
facebook rss

E’ morto Elio Galanti,
ex presidente
dell’Aci Ascoli-Fermo

ASCOLI - In carica dal 2004 al 2020, ha lasciato un segno nel mondo dei motori ma anche di numerose altre attività sportive. Il ricordo dell'Automobile Club Ascoli-Fermo e del sindaco di Ascoli Marco Fioravanti. Il funerale lunedì 8 marzo alle 15,30 al Duomo
...

Elio Galanti

Lutto nel Piceno e nel Fermano: si è spento dopo una lunga malattia, all’età di 84 anni, Elio Galanti, storico presidente dell’Automobile Club che raggruppa le due province marchigiane.

«Ci ha purtroppo lasciati il dottor Elio Galanti – commenta il sindaco di Ascoli Marco Fioravanti –  grande presidente dell’Automobile Club Ascoli-Fermo. Una notizia molto triste, la dipartita di un uomo del suo spessore morale e umano lascia un profondo vuoto in ciascuno di noi».
«Ci ha lasciato il nostro indimenticabile ed amatissimo Presidente un grande uomo che si è sempre distinto per caparbietà, stile, sensibilità e competenza, uniti ad un grande e sincero attaccamento al nostro ente», è il ricordo dell’Automobile club del Piceno e del Fermano.
L’Automobile club d’Italia aveva visto Elio Galanti impegnato fin dagli anni ’60. Bologna, Rieti e Teramo le sue prime tappe, fino a diventare direttore di Ascoli e de L’Aquila.

Nel 2004 Galanti viene eletto presidente dell’Automobile Club di Ascoli. Carica che ha ricoperto fino al 2020, quando i suoi problemi di saluto lo hanno indotto a dare le dimissioni.

Elio Galanti, un punto di riferimento per tutti gli appassionati di automobili, era stato sostenitore di manifestazioni sportive automobilistiche che sono diventate tradizione come la storica “Coppa paolino Teodori” e gli slalom “Città di Ascoli”, “Città di Spinetoli”, Roccafluvione-Venarotta e, in passato le gare di Acquaviva Picena e Massignano.

Galanti era stato nel Consiglio sportivo nazionale dell’Aci, nel Consiglio d’Amministrazione della Bcc di Ascoli ed è stato revisore dei conti della “Terleasing”. Ma anche presidente della “Libertas”, società impegnata nell’atletica leggera e nella pallavolo. Tanti riconoscimenti ottenuti nella sua lunga e attivissima carriera dalla sottocommissione “Velocità in salita”, dall’associazione “Città dei Motori” e dal Comune di Ascoli fino alla “Stella di Bronzo” del Coni.

Il funerale lunedì 8 marzo ,alle ore 15,30, nel Duomo di Ascoli.

Automobil Club Ascoli-Fermo, Bargoni subentra a Galanti


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X