Quantcast
facebook rss

In Riviera il blitz di Saccà,
un pezzo di storia della Rai

SAN BENEDETTO - Visita a sorpresa del patron di "Pepito Produzioni", la società che sta producendo il tv movie "Digitare il codice segreto". A fare gli onori di casa all'ex direttore di Rai Uno e Rai Fiction, il vice sindaco Pierluigi Tassotti
...

Agostino Saccà e l’assessore Pierluigi Tassotti

Sorpresa a San Benedetto sul set di “Digitare il codice segreto”, il Tv movie diretto da Fabrizio Costa e prodotto da “Pepito Produzioni” per la Rai, che si sta girando in questi giorni in città. Oggi sabato 6 marzo è infatti comparso in via Montebello Agostino Saccà, patron di “Pepito”, la società che guida insieme ai figli Maria Grazia e Giuseppe.

Saccà è uno dei mostri sacri della televisione italiana. Due volte a capo di RaiUno, poi direttore di palinsesto e marketing, ex direttore generale della Tv di Stato e, per cinque anni, alla guida di RaiFiction.

Ad accoglierlo il vice sindaco e assessore al Turismo Pierluigi Tassotti, con il quale il manager televisivo si è intrattenuto parlando della splendida accoglienza ricevuta dalla troupe e della bellezza di San Benedetto, nonostante la giornata uggiosa.

«Ci tenevo a ringraziarlo – dice Tassotti – per aver scelto San Benedetto e averci dato questa importante opportunità di valorizzare le bellezze del territorio che, grazie a questo film, entreranno nelle case di milioni di italiani».

L’unico rimpianto per Saccà, quello di non aver potuto assaggiare la cucina sambenedettese, di cui ha sentito parlare molto bene, vista la chiusura dei ristoranti per la “zona arancione”. Ha promesso però di tornare presto, con la speranza di trovare una condizione epidemiologica migliore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X