facebook rss

Settimana del Glaucoma,
controlli gratuiti per gli occhi

ASCOLI - L'iniziativa dell'Unione italiana ciechi al Centro Officina dei Sensi. Il 10 e 11 marzo ortottista a disposizione per prevenire la malattia

Parola d’ordine: prevenzione. E’ questo il diktat che introduce la Settimana Mondiale del Glaucoma, promossa dall’8 al 14 marzo dall’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità e sostenuta con forza dalle sedi territoriali dell’Unione italiana ciechi e ipovedenti.

La locandina dell’iniziativa

Ed è proprio l’Uici di Ascoli e Fermo a fare propria la raccomandazione degli esperti, organizzando controlli gratuiti nella sede di via Copernico 8, nel capoluogo piceno, al Centro Officina dei Sensi.

«Tutti i cittadini che lo richiedono possono essere sottoposti al controllo del tono oculare – spiega la presidente Uici territoriale, Gigliola Chiappini -. La Settimana del Glaucoma ricorre ogni anno, ma in questo 2021 è particolarmente sentita perché il Covid ha allontanato ognuno di noi da ospedali e ambulatori. C’è una pandemia in corso e dobbiamo proteggerci, ma non dobbiamo abbassare la guardia su tutte le altre malattie. Per questo il nostro centro apre le porte per il contrasto al glaucoma nelle giornate di mercoledì e giovedì (10 e 11 marzo) dalle 10 alle 19».

Per partecipare basta prenotarsi al numero 0736.250133 o presentarsi direttamente in sede: l’ortottista è sempre a disposizione.

«Il glaucoma è una delle malattie più insidiose per la vista e colpisce nel mondo più di 64 milioni di persone – conclude la  Chiappini -. Secondo la Società Oftalmologica Italiana, nel nostro Paese ci sono un milione di persone malate di glaucoma, ma solo un terzo sa di esserne affetto. Scoprire la malattia e intervenire presto per evitare che provochi danni irreversibili e causi la cecità è alla portata di tutti perché basta una visita l’anno. Invitiamo tutte le persone che generalmente non si sottopongono a questo tipo di controlli a venirci a trovare. Saremo felici di contribuire alla salute dei loro occhi».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X