facebook rss

Finale della Tirreno Adriatico,
cambia la circolazione

SAN BENEDETTO - Martedì 16 marzo arriva la carovana della 56esima edizione della corsa ciclistica. Chiusi lungomare e zone circostanti l’isola pedonale. Tutte le modifiche

Martedì 16 marzo la città accoglie la carovana della 56esima edizione della corsa ciclistica Tirreno Adriatico per la tradizionale tappa finale.

Un momento dell’ultima edizione della Tirreno Adriatico all’arrivo di San Benedetto 

La Polizia Municipale ha pertanto adottato i consueti provvedimenti di limitazione del traffico e della sosta in tutta l’area del lungomare e del centro interessata dalla manifestazione.

Divieti di sosta sono già in vigore in tutta la zona circostante viale Buozzi e rotonda Giorgini dove sostano i mezzi della Rai e dell’organizzazione. Operativi sempre dal pomeriggio del 15 marzo i divieti di transito in via Pasqualini, viale Trieste nel tratto compreso tra Largo Trieste e Via delle Tamerici.

Dalle 5,30 del 16 marzo scattano i divieti di sosta anche lungo il percorso che comprende l’intero lungomare (comprese via San Giacomo e zone circostanti a Porto d’Ascoli) e le vie e le piazze del centro circostanti le zone di arrivo e partenza della tappa. Il divieto di transito scatterà invece a partire dalle 8 del 16 marzo.

Da giorni è stata collocata l’apposita segnaletica mobile in tutte le zone interessate.

Tirreno Adriatico al via: gran finale sul lungomare di San Benedetto


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X