facebook rss

Verso Ascoli-Cremonese:
tutte le statistiche

SERIE B - Tutti i numeri della sfida tra bianconeri e grigiorossi, valida per la trentesima giornata del campionato cadetto

Nella gara di andata con la Cremonese, Bajic segnò tutti e tre i gol bianconeri

di Andrea Pietrzela

La vittoria di Pescara rilancia l’Ascoli nella lotta salvezza. Occupati al momento da Cosenza e Reggiana a pari punti, i playout sono a -1 e sabato c’è lo scontro diretto proprio tra calabresi ed emiliani: in caso di successo contro la squadra dell’ex Pecchia, i bianconeri sarebbero spettatori interessati a +2 dalle due rivali. Per questo bisogna subito tornare sulla terra dopo il successo dell’Adriatico: la lotta per la permanenza in Serie B è soltanto all’inizio. Ed entra nel vivo venerdì sera al Del Duca, dove l’avversario da battere sarà la Cremonese.

Uno dei gol di Bajic a Cremona

I NUMERIL’Ascoli parte sfavorita nei pronostici: i bianconeri hanno perso 2 delle ultime 3 sfide di Serie B contro la Cremonese (1 pareggio). Lombardi che però hanno vinto soltanto 1 delle 7 trasferte in terra marchigiana (3 pari e 3 k.o.); tuttavia, si tratta proprio del match più recente: 3-1 al Del Duca nel girone di ritorno della scorsa stagione. L’Ascoli ha raccolto soltanto un punto nelle ultime 3 partite casalinghe di Serie B dopo che ne aveva messi insieme 11 (frutto di 3 vittorie e 2 pareggi) nelle precedenti 5 gare (nel periodo considerato, solo il Chievo aveva fatto meglio con 13).

Se i bianconeri dovessero andare sotto, niente panico: l’Ascoli è la squadra che si è trovata più volte sotto nel punteggio (23 partite su 29, compresa l’ultima contro il Pescara) e che, dopo l’Empoli (con 19), ha guadagnato più punti da situazioni di svantaggio in questo campionato: 17.

IN CAMPO – Venendo ai protagonisti, è innegabile il momento d’oro che sta vivendo Riad Bajic, 2 gol nelle ultime 2 partite. Il bosniaco ha segnato il 38% (cioè 3/8) delle sue reti in Serie B proprio contro la Cremonese grazie alla tripletta realizzata nel match d’andata dello scorso dicembre, l’unica sua marcatura multipla in Serie B (quel giorno sbagliò anche un rigore). Dall’altra parte, Gianluca Gaetano (classe 2000) è il giocatore più giovane ad aver preso parte ad almeno 5 reti (3 gol, 2 assist) nel 2021 in Serie B.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X