Quantcast
facebook rss

Scuola “Don Mignini”,
arrivano le lavagne interattive

MONSAMPOLO - L'acquisto di sette strumentazioni d'avanguardia per gli studenti della secondaria di primo grado. Il sindaco Narcisi: «Miglioriamo la qualità. In estate nuovi lavori su due plessi»
...

Il consigliere delegato alla pubblica istruzione Felicioni e il sindaco Narcisi

 

Sette nuove lavagne interattive da 75 pollici per scrivere, disegnare, allegare immagini, visualizzare testi e riprodurre video o animazioni. Sono quelle acquistate dal Comune per la scuola secondaria di primo grado “Don Pacifico Mignini”.

Si tratta una strumentazione innovativa di ultime generazione che andrà ad arricchire e migliorare la didattica tradizionale.

«Da sempre -spiega il sindaco Massimo Narcisi– la scuola ha rappresentato una delle priorità della nostra azione amministrativa e questo acquisto è solo l’ultimo in ordine di tempo di importanti investimenti fatti in questa direzione. La media, per esempio, nel corso del 2020 è stata oggetto di lavori per 150.000 euro per l’adeguamento sismico, che ne hanno consentito la riapertura dopo la chiusura del 2018, con un indice superiore ad uno e con il contestuale rifacimento totale di arredi e attrezzature».

«A questi si aggiungono i lavori di ampliamento della scuola dell’infanzia, con la realizzazione di una nuova grande aula per circa 80.000 euro e la creazione di un nuovo punto per la mensa che ha consentito di avviare il servizio di refezione all’interno della primaria -conclude il primo cittadino-. Poi, i lavori di efficientamento energetico che partiranno nella prossima estate all’infanzia e alla primaria per una spessa complessiva di oltre 900.000 euro, finanziati al 75% con fondi europei».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X