facebook rss

“Le storie di Gino”,
web serie per famiglie

PRIMA PUNTATA online giovedì 1 aprile su YouTube grazie a "Lagrù Ragazzi" e al festival "Marche Palcoscenico Aperto". Pupazzi, burattini e attori che leggeranno racconti, fiabe e filastrocche

Uno spettacolo per tutta la famiglia. Si intitola Le Storie di Gino e sarà online giovedì 1 aprile su YouTube grazie a Lagrù Ragazzi.

“Le Storie di Gino” è una web-serie e un podcast dedicato a bambini e ragazzi in cui promuovere la lettura in collaborazione con le case editrici. I video e gli audio vengono distribuiti gratuitamente sulla piattaforma YouTube Kids nel canale “Yup TV”.

“Le storie di Gino”

La prima stagione è composta da 8 puntate trasmesse tutti i giovedì a partire dal 1 aprile: 8, 15, 22 e 29 aprile, e poi il 6, 13 e 20 maggio. La serie utilizzerà il linguaggio del teatro di figura grazie a pupazzi, burattini e attori che leggeranno racconti, fiabe e filastrocche, nell’ambito del festival “Marche Palcoscenico Aperto“.

«Si tratta di un progetto al quale abbiamo pensato aldilà dell’emergenza Covid -affermano gli autori e interpreti Oberdan Cesanelli, Stefano Leva e Lorenzo Palmieri-. L’idea di un palcoscenico virtuale educativo e di intrattenimento per bambini è occasione di incontro con un nuovo pubblico e un invito a fruire appena possibile delle attività dal vivo».

Un ufficio postale può sembrare un luogo noioso ma non se nei paraggi c’è Gino, il postino più sbadato della città. Gino è un pupazzo che non riesce mai a recapitare tutti i pacchi così che l’unico modo per scoprire a chi sono destinati è aprirli. In ogni pacco una storia diversa, libri, lettere e oggetti che ispireranno avventure incredibili. Solo l’intervento dello scorbutico aiutante in carne e ossa Argo metterà ordine alla confusione.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X