facebook rss

Lavora in giardino
e trova una bomba

PAURA a Roseto, nel vicino Abruzzo. Dopo il rinvenimento dell'oggetto, l'uomo ha chiamato i Carabinieri della locale stazione che hanno messo in sicurezza l'area. Gli artificieri lo hanno fatto brillare subito dopo. Ecco di cosa si trattava

L’ordigno bellico trovato a Roseto

Lavora la terra del suo giardino e trova un ordigno bellico. E’ quanto accaduto oggi, 6 aprile, a Roseto, nel vicino Abruzzo, in località Santa Petronilla.

Passato lo stupore per quello strano oggetto che aveva tutta l’aria di nascondere un pericolo, l’uomo ha chiamato i Carabinieri della locale Stazione che sono immediatamente intervenuti sul posto insieme con i colleghi della Compagnia di Giulianova.

I militari hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area dove si trovava l’ordigno. Si tratta di una bomba a mano modello SRCM35 del secondo conflitto bellico mondiale.

L’ordigno si trovava casualmente sotterrato in quel luogo ed è venuto alla luce durante i lavori di aratura che il proprietario del terreno stava effettuando.

Dopo qualche ora sono giunti sul posto gli uomini della Squadra Artificieri Antisabotaggio del Comando Provinciale Carabinieri di Chieti, che lo hanno fatto brillare in sicurezza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X