facebook rss

L’Eccellenza riparte,
subito un derby tra le picene

CALCIO DILETTANTI - Il massimo campionato regionale è pronto a ripartire con un format tutto nuovo. Nel girone B tutte le quattro picene hanno accettato la sfida della ripartenza. Nel primo turno occhi puntati sul derby tra Atletico Azzurra Colli e Atletico Ascoli. Il Porto d'Ascoli ospita il Valdichienti, Grottammare contro la Sangiustese

di Salvatore Mastropietro

Dopo quasi sei mesi di stop, il campionato di Eccellenza è di nuovo ai nastri di partenza. Il massimo torneo regionale è pronto a ripartire con un format inedito e molto suggestivo, che vedrà sfidarsi dodici squadre divise in due gironi da sei squadre ed in una successiva fase playoff. La rigida osservanza dei protocolli per il rispetto delle misure anti-Covid permetteranno – come sperano le società che hanno scelto di ripartire – una ripresa in sicurezza, che permetta nei prossimi tre mesi di assaporare a tratti quel pizzico di normalità che solo il calcio giocato sa trasmettere.

Subito derby tra Atletico Azzurra Colli e Atletico Ascoli (foto Facebook Atletico Ascoli)

Nel girone B hanno scelto di ripartire tutte e quattro le squadre picene. Il primo turno di campionato regala subito dei match piuttosto interessanti. Gli occhi sono puntati, soprattutto, sul derby tra Atletico Azzurra Colli e Atletico Ascoli, remake del rocambolesco 4-3 andato in scena lo scorso ottobre. Gli ascolani allenati da Antonio Aloisi sono indicati da molti come tra le più accreditate dell’intera categoria, ma dovranno fare i conti con una squadra – quella di Peppino Amadio – che tra settembre e ottobre si era dimostrata ostica per chiunque. Grandi ambizioni anche il Porto d’Ascoli di mister Ciambelli, subito chiamato ad una prova di forza contro il Valdichienti Ponte. Il Grottammare, che tra tutte si profila al momento come l’outsider del raggruppamento, proverà ad impensierire al “Pirani” la Sangiustese.

ECCELLENZA GIRONE B – Prima giornata d’andata (domenica 11 aprile ore 16)

Atletico Azzurra Colli-Atletico Ascoli (arbitro Matteo Colella di Rimini)

Grottammare-Sangiustese (Romario Gorreja di Ancona)

Porto d’Ascoli-Valdichienti Ponte (Alessio Ercoli di Fermo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X