facebook rss

Serie C:
il Padova scivola
e adesso rischia

CALCIO - LA 17esima di ritorno fa segnare la pesante battuta d'arresto della capolista, raggiunta ora in vetta dal Perugia e con il rischio di essere sorpassata dall'Alto Adige. Le marchigiane: Samb corsara a Verona e due pareggi nei derby Vis Pesaro-Fermana e Matelica-Fano

 

DICIASSETTESIMA GIORNATA DI RITORNO

Sabato 17 aprile ore 17,30: Ravenna-Perugia 0-3

Domenica 18 aprile ore 15: Gubbio-Mantova 0-0, Matelica-Fano 0-0, Legnago-Arezzo 1-1, Virtus Verona-Samb 0-1

Domenica 18 aprile ore 17,30: Feralpi Salò-Carpi 6-1, Modena-Padova 3-0

Domenica 18 aprile ore 20,30:  Vis Pesaro-Fermana 1-1, Cesena-Imolese 0-2

Lunedì 19 aprile ore 21: Triestina-Alto Adige

CLASSIFICA: Padova e Perugia 73 punti, Alto Adige 71, Modena 66, Feralpi Salò 59, Triestina 54; Samb, Cesena e Matelica 53, Mantova 48, Virtus Verona e Gubbio 45, Fermana 42, Carpi 41, Vis Pesaro 38, Legnago 35, Fano e Imolese 32, Arezzo 28, Ravenna 26

MARCATORI

15 gol Guccione (Mantova); 14 gol Bortolussi (Cesena); 13 gol Gomez (Triestina), Scarsella (Feralpi Salò), Volpicelli (Matelica), Casiraghi (Alto Adige); 12 gol Lescano (Samb), Leonetti (Matelica); 11 gol Mokulu (Ravenna), Murano (Perugia), Neglia (Fermana); 10 gol Ganz (Mantova), Gomez Gubbio), Moretti (Matelica); 9 gol Ronaldo, Biasci e Della Latta (Padova), Polidori (Imolese); 8 gol Arma, Danti e Pittarello (Virtus Verona), Cheddira (Mantova), Botta (Samb), Melchiorri (Perugia), Litteri (Triestina), Nicastro (Padova), Barbuti (Fano); 7 gol Elia (Perugia), Bianchimano (Perugia)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X