facebook rss

“Raphael Trepuntozero”,
l’arte figurativa
racconta Raffaello Sanzio

LO SPETTACOLO di "Teatrodelleisole" andrà in streaming per "Marche Palcoscenico Aperto" il prossimo 26 aprile. Il mondo del grande pittore in una rappresentazione spaziale che mescola pupazzi ed attori in carne ed ossa

Teatrodelleisole propone lunedì 26 aprile sul proprio canale Vimeo “Raphael Trepuntozero”, uno spettacolo sull’arte figurativa dedicato a Raffaello che utilizza linguaggi digitali senza dimenticare la forma tradizionale del teatro ragazzi (inizio alle 18, accesso gratuito).

Un momento dello spettacolo

Lo spettacolo proposto nell’ambito del festival “Marche Palcoscenico Aperto” utilizza la tecnica dei pupazzi mossi a vista con la presenza di attori e video e scardina la visione “frontale” a favore di una visione spaziale nuova, “circolare” che utilizza una ripresa a 360 gradi grazie all’ausilio di una camera per riprese specifica.

Il tutto per celebrare il pittore urbinate Raffaello Sanzio, mettendo in relazione il mistero delle emozioni che l’opera d’arte suscita con un mondo lontano, futuro “tecnologico freddo e perfetto” fatto di esseri superiori che hanno cancellato la memoria del passato per proteggersi ma che hanno perso la capacità di provare sentimenti.

Raphael Trepuntozero” si muove così in un allestimento scenico ricostruito in uno spazio industriale appositamente preparato per un evento in live-streaming, dove lo spettatore potrà agire in maniera interattiva lasciando comunque agli attori il compito di guidare lo svolgimento dello spettacolo stesso.

Teatrodelleisole è un gruppo di ricerca fondato da Cinzia Ferri, Fabio Carbonari, Matteo Letizi e Gianluca Vincenzetti, i quali curano regia, visual and virtual design e computer engineering dello spettacolo.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X