facebook rss

Samb-Feralpi Salò 0-0:
rossoblù nei playoff
anche con la penalizzazione

SERIE C - Pari salomonico con le due squadre che si sono comunque date battaglia. Il 4° posto del Modena (il migliore dei tre girone) permette a D'Ambrosio e compagni di poter accedere agli spareggi finali anche con le penalità in arrivo nei prossimi giorni

Lescano (foto Sambenedettese Calcio)

 

di Benedetto Marinangeli

Salomonico pareggio per 0-0 tra Samb e Feralpisalò. Alla luce di questo risultato la formazione di Paolo Montero sale all’ottavo posto in classifica ma è allo stesso tempo nei playoff anche con la penalizzazione che le verrà assegnata per i mancati pagamenti degli stipendi di novembre, dicembre, gennaio e febbraio.

Il Modena, infatti risulta essere la migliore quarta del girone e quindi anche l’undicesima del raggruppamento B parteciperà  all’appendice della stagione che assegnerà l’ultimo posto valido per la Serie B. Maxi Lopez e compagni con i preventivati cinque o sei punti in meno entrano quindi lo stesso nei play off con una giornata di anticipo. Domenica prossima, infatti, i rossoblù saranno di scena a Padova e saranno arbitri della promozione diretta in B.

Ruben Botta (foto Sambenedettese Calcio)

Una gara agonisticamente valida che, però, ha regalato poche emozioni. Montero presenta un inedito 4-4-2 con Cristini al posto dello squalificato Biondi a fianco a D’Ambrosio in difesa e con la linea mediana formata da De Ciancio, Rossi, Angiulli e Liporace. A Botta e Lescano il compito di mettere in difficoltà la retroguardia ospite.

Pavanel d’altro canto conferma lo stesso undici di domenica scorsa con Ceccarelli alle spalle di Guerra e D’Orazio ma con Scarsella pronto agli inserimenti offensivi. Al 26’ una conclusione di Rossi dalla distanza viene deviata da un difensore con il pallone che sfiora la traversa. Dalla bandierina Botta impegna De Lucia nella respinta. La Feralpi risponde con una mischia in area rossoblù dopo un’ uscita di Nobile, sbrogliata da Fazzi in fallo laterale. Al 39’ Lescano non approfitta di un errore difensivo degli ospiti ma la sua conclusione si perde alta sulla traversa. Al 44’ è bravo Nobile a chiudere lo specchio della porta su Guerra.

Ad inizio ripresa è subito la Samb ad affacciarsi dalle parti di De Lucia ma il colpo di testa di Goichochea su cross di Botta si perde abbondantemente alto sulla traversa. E’ poi De Ciancio al 5’ ad impegnare l’estremo difensore gardesano nella respinta a terra. Sei minuti dopo Lescano dal limite cerca l’eurogol ma senza fortuna. Al 25’ è Liporace ad impegnare nella deviazione a terra De Lucia. Samb che spinge sullì’ acceleratore con la Feralpisalò pronta a colpire con le ripartenze.

xx

La risposta lombarda è affidata a Ceccarelli la cui conclusione a giro viene deviata in angolo da Nobile. Pavanel inserisce forze fresche in avanti con Miracoli e Petrucci al posto di Guerra e Ceccarelli. Ed è proprio l’ex Miracoli ad impegnare a terra Nobile. E’ l’ultima emozione dei novanta minuti.

E domani riapre il Tribunale di Ascoli Piceno. Si saprà quale sarà  il futuro della Samb.

SAMB (4-4-2): Nobile 6,5; Fazzi  6,5, Cristini 6, D’Ambrosio 6,5, Goichoechea 6 (22’ st Trillò 6); De Ciancio 6 (36’ st Babic sv), Rossi 6, Angiulli 6, Liporace 6 (36’ st D’Angelo sv); Botta 6 Lescano 6. A disposizione: Laborda, Fusco, Di Pasquale, Chacon, Bacio Terracino, Scrugli Cardoni, Medori, Domizi. Allenatore: Montero 6.

FERALPISALO’ (4-3-1-2): De Lucia 6,5; Bergonzi 6, Gian 6, Bacchetti 6, Brogni 6; Guidetti 6, Carraro 6, Scarsella 5,5; Ceccarelli 6 (31’ st Petrucci sv ); D’Orazio 5,5 (22’ st Tulli 5,5), Guerra 5,5 (31’ st Miracoli sv). A disposizione: Liverani, Iotti, Legati, Hergheligiu, Pinardi,Farabegoli, Gavioli, Rizzo. Allenatore: Pavanel 6.

Arbitro: Scatena di Avezzano 6 (assistenti Licari e Pressato, quarto ufficiale Carella).

Note: ammoniti De Ciancio (S), Giani (F), Liporace (S), Rossi (S), Goichoechea (S), Angiulli (S) e Trillò (S). Angoli 7-3 per la Samb. Recupero 0’+3′.

Serie C: Perugia e Padova, promozione in 90 minuti


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X