facebook rss

La morte di Sergio D’Auria,
il funerale domani in Duomo

ASCOLI - L'ultimo saluto alle ore 15,30. Numerose le testimonianze giunte alla famiglia. Fondò "Grafiche D'Auria" nel 1966 e oggi, conosciute in tutta Italia, sono sinonimo di alta qualità

 

Il funerale di Sergio D’Auria, imprenditore e musicista, si svolge domani venerdì 30 aprile, alle ore 15,30, nel Duomo di Ascoli.

Sergio D’Auria

Tantissime le testimonianze di vicinanza alla famiglia. Sergio D’Auria faceva parte di quella vecchia di imprenditori che, con lungimiranza e tanto lavoro, ha contribuito alla crescita economica della città. Sapeva guardare avanti . Per di più lui aveva il valore aggiunto dell”uomo di cultura e della musica come valore esistenziale. Lascia un segno forte nel tessuto cittadino. Anche la Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli, della quale era socio, ha voluto rendergli omaggio in un manifesto sottolineandole sue doti umane e professionali.

Le “Grafiche D’Auria” sino sono affermate sul mercato grazie ad una qualità dei prodotti sempre di alto livello. Aveva iniziato la sua attività imprenditoriale nel 1966 prendendo in gestione la “Tipografia Tassi”, già “Stamperia Camerale Cardi” – fondata nel 1849 – nel centro storico. Fino ad arrivare nella nuova e moderna sede nella zona industriale con una crescita continua e con prodotti diversificati. Le “Grafiche D’Auria” sono conosciute in tutta Italia e all’estero e sono, come detto, sinonimo di alta qualità.

Ascoli saluta uno dei suoi figli prediletti: si è spento Sergio D’Auria, anima musicale e imprenditore illuminato


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X