facebook rss

“Danzarte Open Air”
negli spazi pubblici

FOLIGNANO - Il parco Simon Bolivar di Villa Pigna ed altri siti del territorio comunale per dar vita a un'iniziativa progettata da tempo e sposata dall'Amministrazione comunale

Claudia Casimirri

Ancora difficile la situazione della pandemia, sotto diversi punti di vista, ma a Villa Pigna di Folignano la voglia di tornare a ballare è stata più forte di qualunque cosa. Per questo Claudia Casimirri, direttrice artistica della scuola “Danzarte” di Villa Pigna, ha deciso di concretizzare un progetto a cui pensava da molto tempo.

Il progetto, che decolla lunedì 3 maggio, si chiama “Danzarte Open Air” e prevede l’utilizzo di spazi pubblici, in particolare il parco Simon Bolivar di Villa Pigna, per poter danzare all’aperto, con gli insegnanti Claudia Casimirri, Daniele Lanci e Ilaria Carafa (hip hop) e l’assistente Marzia Fabi Cannella.

I più piccoli della classe propedeutica alla danza, bambine e bambini dai 4 ai 6 anni, impareranno a contare danzando, tenendo il tempo muovendosi nello spazio con l’utilizzo di giochi relativi alla coordinazione del corpo.

Per i più grandicelli, fino ai 9 anni, si terranno i corsi preparatori alla danza classica e moderna, con esercizi legati allo studio della sbarra, e di hip hop, due insegnanti professionisti e l’assistente.

Il progetto è sposato pienamente dall’Amministrazione comunale che lo ritiene utile per aiutare tanti ragazzi e ragazze a tornare alla normalità attraverso l’attività fisica e lo stare insieme. Info e prenotazioni: 340.5414540.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X