facebook rss

“Vitamine in azienda”
per 15 imprese dell’area appenninica:
al via le candidature

ASCOLI - E' un'iniziativa delle Fondazioni Carisap e "Edoardo Garrone". La scadenza delle domande il 14 maggio alle ore 18. Il 6 maggio un incontro online di presentazione. Ecco di cosa si tratta

Sono aperte le candidature per la prima edizione di “Vitamine in Azienda”: il percorso gratuito di accelerazione per imprese locali realizzato da Fondazione “Edoardo Garrone” e Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli, nell’ambito del Progetto Appennino 2021.

“Vitamine in Azienda” è dedicato a 15 imprese da selezionare sul territorio appenninico di riferimento della Fondazione Carisap, interessate e motivate a beneficiare di un servizio di consulenza e coaching personalizzato. Obiettivo dell’iniziativa è favorire il consolidamento del tessuto produttivo rappresentato dalle piccole e medie imprese dell’Appennino marchigiano.

Il coaching – previsto tra la fine di giugno e la metà di dicembre 2021 – si articolerà in 7 incontri individuali, che affronteranno le specifiche problematiche gestionali e manageriali delle singole aziende, per favorire lo sviluppo del business, e 3 incontri collettivi, di carattere formativo più generale, che coinvolgeranno simultaneamente tutte le imprese selezionate.

Le imprese interessate a partecipare ai percorsi di accelerazione potranno avanzare la propria candidatura compilando il modulo disponibile sul sito di Fondazione Edoardo Garrone al link https://fondazionegarrone.it/percorsi-di-accelerazione/

Dovranno farlo entro e non oltre il 14 maggio alle ore 18.

Per offrire maggiori informazioni sul percorso “Vitamine in azienda” ai potenziali candidati, Fondazione Edoardo Garrone e Fondazione Cassa di Risparmio hanno organizzato un incontro di presentazione online giovedì 6 maggio alle ore 17. Per partecipare è necessario prenotarsi al seguente link: https://forms.gle/wv27AGHUXFjm2ARdA.

“Vitamine in azienda” fa parte del più ampio Progetto Appennino, ideato e promosso da Fondazione Edoardo Garrone, che per la sua edizione 2021 ha individuato il partenariato guidato da Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno – insieme ad Associazione Bottega Terzo Settore, Ashoka Italia e Fondazione Ottavio Sgariglia Dalmonte – come il più idoneo per realizzare un originale programma di rilancio delle aree interne.

Formazione per la nascita di nuove giovani imprese, consolidamento del tessuto imprenditoriale esistente, creazione di reti, coinvolgimento di altre dimensioni della comunità nelle attività produttive, strumenti e competenze per dare vita a progetti di sviluppo efficaci perché condivisi e inclusivi sono i pilastri del Progetto.

Tre le iniziative complementari che lo compongono: il Campus ReStartApp, destinato a 15 giovani aspiranti imprenditori under 40 in possesso di idee di impresa o startup nelle filiere tipiche dell’economia montana, il cui bando è aperto fino al 14 maggio, il percorso di accelerazione per imprese locali “Vitamine in azienda” e i laboratori di creazione di reti di imprese locali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X