facebook rss

Pesca illegale,
sequestrati 20 attrezzi abusivi

L'OPERAZIONE della Guardia Costiera nei tratti di mare di San Benedetto, Grottammare e Cupra. Il materiale non segnalato e collocato ad una distanza dalla costa inferiore a quella consentita

Il sequestro operato dalla Guardia Costiera di San Benedetto

La Guardia Costiera ha individuato e posto sotto sequestro più di 20 attrezzi da posta non segnalati e collocati ad una distanza dalla costa inferiore a quella consentita.

È accaduto nella giornata del 4 maggio, durante il pattugliamento del tratto di mare antistante i comuni di San Benedetto, Grottammare e Cupra.

Dunque, l’ennesima azione atta a contrastare il fenomeno della pesca illegale, che oltre a rappresentare violazione alle normative nazionali e comunitarie, determina un generale impoverimento della risorsa ittica, che proprio nella fascia costiera trova ricovero e si riproduce.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X