facebook rss

Campo dei Giochi, primo stage
per aspiranti cavalieri
della Quintana

ASCOLI - Primo atto della rievocazione storica dopo l'adesione alla Fise come associazione sportiva dilettantistica. Si svolge il 19 e 20 maggio coordinato dal tecnico federale Maurizio Celani. Giostre: in attesa dell'ufficializzazione, sabato 22 e domenica 23 altra doppia sessione di prove a porte chiuse-

Il Campo dei Giochi sta per riaprire le porte

 

di Andrea Ferretti

In attesa dell’ufficializzazione della doppia Quintana, che dovrebbe arrivare all’inizio di giugno, e soprattutto nella speranza che l’emergenza covid si attenui e le Marche non cambino di nuovo colore, il vecchio campo sportivo Squarcia di Ascoli, alias Campo dei Giochi, si toglie le ragnatele e dà seguito all’adesione della Quintana alla Federazione italiana sport equestri (Fise).

Lo fa con uno stage tecnico “per eventi storici e di tradizione” programmato per mercoledì 19 e giovedì 20 maggio. Ad organizzarlo è la Quintana, dopo che la rievocazione storica è diventata “Associazione Sportiva Dilettantistica”.

Lo stage, gratuito, è riservato a maschi e femmine tesserati Fise (brevetto o G1-primo grado) che vogliono avvicinarsi al mondo degli eventi storici e di tradizione.

Maurizio Celani

Il tecnico federale che coordina lo stage è Maurizio Celani, ascolano, che nella Quintana da tanti anni ricopre il ruolo di banditore, ma soprattutto quello di responsabile della pista.

Con lui collaboreranno gli istruttori personali dei partecipanti, la cui presenza è quindi obbligatoria. Lo stage è a numero chiuso: massimo 12 atleti.

La “scuderizzazione” è a carico dei partecipanti, i quali dovranno presentarsi in tenuta regolamentare ed essere in possesso del certificato medico agonistico e con i cavalli in regola con la normativa sanitaria.

Le adesioni devono pervenire alla mail presidenza@quintanadiascoli.com entro lunedì 17 maggio.

IL PROGRAMMA

Mercoledì 19 maggio ore 15: lavoro in piano alle tre andature e tecniche di galoppo su percorso ad otto, per la durata della sessione di circa 60 minuti, organizzata a gruppi di lavoro. Al termine riunione con tutti i partecipanti per le valutazioni sul lavoro svolto.

Giovedì 20 maggio ore 15: sessione è di circa 30 minuti. Al termine riunione con tutti i partecipanti per le valutazioni sul lavoro svolto.

Tempo pochi giorni è al Campo dei Giochi tornano le prove a porte chiuse, quarta doppia sessione in cui i sei Sestieri hanno un paio d’ore a disposizione per far provare il proprio cavaliere e, chi ce l’ha anche quello di riserva. Sono in programma sabato 22 e domenica 23 maggio, mattino e pomeriggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X