facebook rss

In quattro mesi 238 cessioni di droga: arrestato un 45enne

LA GUARDIA di Finanza ha ricostruito il giro di spaccio messo in piedi all'Hotel House di Porto Recanati (Macerata) dall'uomo che è risultato anche privo del permesso di soggiorno e gravato da decreto di espulsione

 

finanza-hotel-house

In quattro mesi ha compiuto 238 cessioni di droga all’Hotel House di Porto Recanati (Macerata), con un profitto illecito di circa 13.500 euro.

E’ quanto hanno ricostruito i finanzieri di Porto Recanati, che hanno arrestato un 45enne di origine algerina eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Macerata.

L’uomo è stato trasferito nel carcere anconetano di Montacuto.

L’operazione è l’epilogo di un’indagine coordinata dalla Procura di Macerata, che ha consentito di ricostruire il presunto illecito giro d’affari realizzato dall’algerino nei pressi del “mega condominio”.

Le Fiamme Gialle hanno accertato che l’uomo, noto alle forze dell’ordine e privo del permesso di soggiorno oltre che gravato da decreto di espulsione, nell’arco di quattro mesi ha effettuato 238 cessioni di stupefacenti: 44 grammi di eroina, 40 grammi di cocaina e 216,5 grammi di hashish, per un profitto di 13.500 euro.

Gli episodi di spaccio sono stati ricostruiti attraverso l’analisi dei tabulati riferiti ad un’utenza telefonica usata dal 45enne.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X