facebook rss

Lo Iom cambia sede
e approda in viale Vellei

ASCOLI - Per la onlus la sofferta decisione di trasferirsi lontano dall’ospedale “Mazzoni”. La speranza è quella di tornarci

 

Dopo più di un anno dalla chiusura dell’ufficio all’interno dell’ospedale “Mazzoni”, in seguito all’emergenza covid, dopo numerosi tentativi di farsi assegnare una sede e, soprattutto, considerata l’impellente necessità di avere un luogo dove confrontarsi e poter lavorare adeguatamente, lo Iom di Ascoli ha deciso di trasferirsi in una nuova sede. Che ha individuata in Viale Vellei 16 dove, quando sarà possibile, avverrà l’inaugurazione.

Ludovica Teodori, presidente Iom Ascoli

«La decisione di trasferirsi fuori dall’ospedale è stata molto sofferta e ponderata – dicono dallo Iom – perché abbiamo sempre considerato fondamentale essere presenti all’interno del “Mazzoni” considerando i giornalieri rapporti con Area Vasta 5 e, soprattutto, con il reparto di Oncologia. La vicinanza fisica con i malati oncologici e le loro famiglie – aggiungono – garantisce una tempestività e una presa in carico facilitata, aiutando i caregiver nell’acquisizione delle informazioni e delle procedure per attivare lo Iom. Per noi non è dunque sopita – concludono – la speranza di rientrare in ospedale, ma nel frattempo abbiamo un luogo dove poter ripristinare non solo i rapporti con le nostre volontarie e gli operatori, ma dove poter accogliere chi ha bisogno del nostro sostegno».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X