facebook rss

Tragico incidente con il camion,
muore il montegranarese
Luigino Ferrazzoli

L'UOMO è rimasto vittima di un incidente con il camion Bressanone (Bolzano). Aveva regalato la paglia agli allevatori di Bolognola nell’inverno del terremoto. Il ricordo, toccante, dell'onorevole Mauro Lucentini

 

Tragedia sull’asfalto, a Pinzago, territorio di Bressanone, provincia di Bolzano, in Trentino Alto-Adige. E purtroppo il montegranarese Luigino Ferrazzoli ha perso la vita. Ieri, 20 maggio, il tragico incidente con un camion che si è ribaltato.

I Vigili del fuoco, subito arrivati sul posto, hanno liberato il camionista dall’abitacolo per poi consegnarlo immediatamente alle cure del medico ma purtroppo Ferrazzoli non ce l’ha fatta, nonostante la velocità dei soccorsi e tutti gli sforzi per evitare il tragico epilogo. Sul luogo della tragedia la macchina dei soccorsi composta dai Vigili del fuoco di Bressanone, la Croce bianca, l’elisoccorso e le forze dell’ordine. La drammatica notizia ieri sera si è diffusa a Montegranaro facendo calare sulla città un velo di cordoglio e costernazione. Ferrazzoli, oltre che un gran lavoratore, era infatti un uomo amato e stimato da tutti, dalla grande bontà, dal grande cuore. Basti ricordare la paglia inviata alla comunità di Bolognola nell’inverno del terremoto in aiuto agli allevatori terremotati. O la vicinanza e il costante impegno di Ferrazzoli nell’Ente Presepe per fornire paglia per gli allestimenti.

Mauro Lucentini e Luigino Ferrazzoli (foto sul profilo facebook dell’onorevole Lucentini)

Ed è proprio l’onorevole di Montegranaro, Mauro Lucentini, alla guida dell’ente Presepe, a ricordarlo, dalla sua pagina Facebook, con toccanti parole: «Una notizia atroce quella di un incidente e della scomparsa prematura dell’amico Luigino Ferrazzoli, una persona buona come ce ne sono poche e sempre a disposizione della comunità.

È stato lui a propormi un autotreno di fieno, che con l’Ente Presepe Montegranaro, il 24 gennaio 2017, portammo agli allevatori di Bolognola stremati dal sisma e dalla neve. Per non parlare della sua infinita disponibilità, insieme a suo padre Peppe, nel fornire l’enorme quantità di paglia ad ogni edizione del Presepe Vivente di Montegranaro. Grazie di tutto Luigino. Sei stato e sarai sempre uno di noi».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X