facebook rss

Il prefetto De Rogatis
in visita ai Carabinieri

ASCOLI - Il rappresentante del governo si è recato alla caserma "Piermanni", sede del comando provinciale. A riceverlo il colonnello Tommaseo. Occasione per fare il punto sull'attività dell'Arma nel territorio

L’arrivo di De Rogatis

Il nuovo prefetto Carlo De Rogatis ha fatto visita alla casera “Piermanni”, sede del comando provinciale dei Carabinieri.

L’ufficiale di Governo è stato ricevuto nella mattinata di oggi martedì 25 maggio dal comandante Giorgio Tommaseo.

Tommaseo e il prefetto

Visita istituzionale e occasione per fare il punto, con Tommaseo che ha presentato al prefetto l’assetto ordinativo dell’Arma dei Carabinieri sul territorio, composto da 23 comandi stazione e due comandi di compagnia, oltre alla struttura del comando provinciale, sottolineando la capillarità della dislocazione e ponendo in evidenza la grande importanza per i Carabinieri del contatto con il cittadino e il rapporto di reciproca e solida fiducia instaurato da decenni con la popolazione picena.

Il colonnello Tommaseo, nel corso del suo intervento, ha inoltre fornito i dati dell’attività istituzionale dei Carabinieri sia in termini preventivi che repressivi, sottolineando il dato complessivo che vede procedere l’Arma per oltre il 90% dei reati che accadono in provincia ed evidenziando, seppur in un contesto che non presenta particolari criticità, la funzione fondamentale ed imprescindibile della Prefettura.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X