facebook rss

Samb, giorni di fuoco:
in ballo l’affiliazione alla Figc

SERIE C - La documentazione dovrà essere presentata entro il 5 giugno, poi pagamento del debito sportivo e iscrizione alla C entro prossimo campionato di serie C entro il 28 giugno. Squadra: i più richiesti Lescano e Botta. Gironi: la Lega Pro applicherà il taglio orizzontale

Roberto Renzi

 

di Benedetto Marinangeli

 

Ultimi giorni per perfezionare la documentazione da presentare entro il 5 giugno alla Figc per ottenere l’affiliazione della A.S. Sambenedettese di Roberto Renzi. Cinque giorni dopo la Federazione darà il suo parere positivo. L’avvocato Chiara Schiavi è al lavoro per chiudere tutte le pratiche burocratiche necessarie. Poi il patron rossoblù passerà a saldare il debito sportivo che verrà quantificato ufficialmente dalla Figc. Il tutto entro il 28 giugno insieme alla fideiussione bancaria di prima richiesta di 350.000 euro e la tassa di iscrizione che ammonta a 50.000 euro.

Solo dopo aver ricevuto l’affiliazione, Renzi potrà iniziare a contattare i tesserati con i quali dovrà mantenere l’impegno del pagamento  delle mensilità al netto delle fideiussioni emesse dalla Reale Mutua che oggi la Figc inizierà a pagare. E si parlerà anche dei contratti pluriennali. Diversi, comunque, sono i rossoblù che vantano un importante mercato.

Lescano

Innanzitutto c’è Facundo Lescano che sta per ottenere lo svincolo dalla Samb e che è entrato anche nell’orbita della Viterbese. Ma è sempre l’Entella ad essere in pole position. Il club della Tuscia vorrebbe fare spesa a San Benedetto. Infatti nell’orbita della Viterbese ci sono anche il difensore Dario D’Ambrosio ed il centrocampista Angelo D’Angelo legati alla Samb da un altro anno di contratto. Ruben Botta ha diverse richieste dalla Serie B. Dopo Como e Spal ecco il Frosinone che avrebbe fatto l’offerta più importante al fantasista argentino.

Per quanto riguarda lo staff tecnico, Renzi ha pensato all’ex procuratore di Francesco Totti, Franco Zavaglia, ed ex socio di Alessandro Moggi nella “Gea” come responsabile del settore tecnico. Ancona da decidere le figure relative al direttore sportivo, per la quale circolano i nomi di Piero Di Iorio (ex Arezzo e Foggia) e Antonio Recchi, oggi direttore generale dell’Anconitana.GIRONI – Per la stagione sportiva 2021-2022, la formazione dei gironi del campionato della Serie C avverrà secondo un criterio di composizione orizzontale nord-centro-sud. È quanto ha stabilito il Consiglio direttivo della Lega Pro, riunitosi questa mattina in videoconferenza. Alla base di questa decisione, votata all’unanimità, la necessità di contenere i costi, soprattutto dopo una stagione piegata dal covid, facilitando gli spostamenti delle società e riducendo il più possibile le distanze per le trasferte.

La decisione del Direttivo è stata presa dopo un importante lavoro avviato a febbraio dalla Commissione per la composizione dei giorni che, avvalendosi del supporto di “Cineca”, ha fornito una base scientifica con dati e proiezioni rispetto a tutte le ipotesi al vaglio.

Data una sostanziale equiparazione tra i costi di trasferta dei 59 club in organico nella stagione 2020-2021 sulla base della configurazione attuale e quelli sulla base della configurazione orizzontale, le analisi fatte hanno invece evidenziato un aumento di circa il 20% dei costi prendendo in considerazione la suddivisione dei gironi sulla base della direttrice verticale.

Francesco Ghirelli

Il Direttivo ha inoltre valutato anche la possibilità di un sorteggio integrale dei gironi, così come quella di un sorteggio basato su fasce di ranking. Sempre dai dati disponibili, tuttavia, è stato possibile constatare come attraverso un sorteggio la possibilità di ottenere costi complessivi superiori a quelli associati alla configurazione orizzontale fosse altamente probabile.

Il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, ha commentato così il lavoro fatto. «Il percorso intrapreso dalle società ha permesso di trovare una soluzione pienamente condivisa, con una decisione democratica e responsabile. La sostenibilità economico-finanziaria del sistema ha guidato qualsiasi valutazione, ringrazio il Direttivo e la Commissione perché hanno operato in modo rapido e avveduto, comprendendo il momento storico che stiamo attraversando».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X