facebook rss

Battista Faraotti tra i nuovi 25
Cavalieri del Lavoro italiani

ASCOLI - L'onorificenza, istituita nel 1901, viene conferita in occasione della Festa del Repubblica agli imprenditori che si sono distinti nei settori dell'agricoltura, dell'industria, del commercio, dell'artigianato e dell'attività creditizia e assicurativa

Battista Faraotti

C’ è anche l’imprenditore ascolano Battista Faraotti tra i 25 Cavalieri dell’Ordine al Merito del Lavoro, freschi di nomina da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Sono stati firmati i decreti di nomina, sulla base delle proposte del ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti e delle Politiche agricole Stefano Patuanelli.

Battista Faraotti, 71 anni, è fondatore e amministratore unico della Fainplast srl, azienda leader nella produzione di materie plastiche.  Dai primi anni ’90 il lungimirante imprenditore si è imposto con i suoi prodotti in numerosi settori dal cavistico elettrico al calzaturiero, depositando un brevetto internazionale per ridurre gli scarti. La Fainplast esporta in 60 Paesi e, nello stabilimento piceno, occupa 120 dipendenti

L’onorificenza, istituita nel 1901, viene conferita tutti gli anni in occasione della Festa del Repubblica del 2 giugno agli imprenditori che si sono distinti nei settori dell’agricoltura, dell’industria, del commercio, dell’artigianato e dell’attività creditizia e assicurativa.

Faraotti è tra i 2.947 italiani che dal 1901 hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento.

Ecco gli altri 24 nomi che saranno investiti della carica in tutta Italia domani, 2 giugno: Renato Ancorotti (Cremona – Industria/cosmetica), Angiola Beltrame (Vicenza – Industria siderurgica/laminati), Marco Checchi (Chieti – Industria metalmeccanica), Giuseppina Di Foggia (Roma – Tecnologia informazione e comunicazione), Philippe Donnet (Venezia – Assicurazioni), John Philip Elkann (Torino – Industria Automobilistica), Giampiero Fedele (Lecce – Industria automobilistica), Pietro Ferrari (Modena – Industria metalmeccanica), Alessandro Garrone (Genova – Energia), Graziella Danila Gavezotti (Milano – Servizi aziendali), Paolo Gentilini (Roma – Industria alimentare / prodotti da forno), Luigi Gubitosi  (Roma – Servizi / telecomunicazioni), Giovanni Manetti (Firenze – Agricoltura / vitivinicolo), Antonio Palmieri (Salerno – Agricoltura / allevamento), Salvatore Pilloni (Sud Sardegna – Commercio / articoli cura della la persona), Maria Cristina Piovesana (Pordenone – Industria / arredamento), Francesco Pizzocaro (Milano – Industria / chimica farmaceutica), Rino Rappuoli (Siena – Ricerca / sviluppo prodotti farmaceutici), Emanuele Remondini (Genova – Logistica intermodale), Nicola Risatti (Brescia – Servizi turistici alberghi), Paola Togni (Ancona – Industria alimentare bevande), Grazia Valentini (Bologna – Industria chimica / sistemi filtranti), Giuseppe Vicenzi (Verona – Industria alimentare / prodotti da forno), Gianluigi Carlo Viscardi (Bergamo – Industria meccatronica).

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X