facebook rss

A spasso con gli asinelli
Agostina e Zambrotta

SAN BENEDETTO - Circa 200 persone hanno partecipato all'escursione organizzata dal Centro di Educazione Ambientale “La Contea”, nell'ambito del progetto “Regione Marche Sostenibile – Giugno in Natura”

 

Un’escursione in compagnia degli asini: l’ha organizzata il Centro di Educazione Ambientale “La Contea”
che ha chiamato appunto l’iniziativa, tra gli eventi “Regione Marche Sostenibile – Giugno in Natura”, “Asinando”.

Sono stati circa 200 i partecipanti all’iniziativa nata con l’obiettivo  di sensibilizzare giovani e adulti sulla sostenibilità ambientale e la costruzione della strategia regionale per lo sviluppo sostenibile. Gli operatori del
centro hanno sviluppato insieme ai bambini una riflessione sulla natura, sullo stupore dinnanzi alla bellezza del mondo e sul sentimento di gratitudine per il dono del creato.

Il senso di responsabilità, che si genera nel custodire l’ambiente naturale che è stato affidato all’uomo, è fondamentale per mantenere la giusta rotta e non perdere di vista un rapporto bilanciato tra l’uomo e la natura.
L’escursione si è sviluppata lungo i sentieri piceni limitrofi al “Centro di Educazione Ambientale”, in compagnia delle asinelle Agostina e Zambrotta.
L’attività è stata organizzata in collaborazione con il “Centro del Riuso” del Comune di San Benedetto e con il sostegno economico del Ministero per la transizione ecologica e il coordinamento della Regione Marche.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X