facebook rss

Campus estivi in arrivo
nei Sestieri della Quintana

ASCOLI - Presentato il progetto "Riu-siamo Estate" della cooperativa "Botteghe della Speranza". Il varo a Palazzo Arengo alla presenza del sindaco Fioravanti, dell'assessore Brugni e dei rappresentanti dei sei Sestieri. Dal 14 giugno al 10 settembre

 

(foto di Stefano Capponi)

Ad Ascoli i Sestieri della Quintana diventano ludoteche del riuso, e questa estate si preparano ad ospitare bambini e ragazzi (dai 6 ai 14 anni) i quali, oltre che divertirsi, si cimenteranno in attività di laboratori e sostenibiltà ambientale.

Varato oggi martedì 8 giugno a Palazzo Arengo il progetto “Riu-siamo Estate” della cooperativa “Botteghe della Speranza” che si è aggiudicata l’appalto per la gestione della Ludoteca Riu.

Dal 14 giugno al 10 settembre ogni Sestiere ospiterà per due settimane i campi estivi (gratuiti) con un programma settimanale di cinque giorni, dal lunedì al venerdì dalle ore 7,30 alle 16,30. Ma c’è anche l’opzione della mezza giornata. Per motivi legati all’emergenza sanitaria, al massimo possono partecipare quindici bambini.

Ogni secondo venerdì di frequenza è prevista anche una escursione lungo il fiume Castellano con ritrovo al Sestiere della Piazzarola presso la Cartiera Papale.

Al varo del progetto presenti il sindaco Marco Fioravanti, l’assessore ai Servizi sociali Massimiliano Brugni, il presidente del Consiglio degli Anziani della Quintana Massimo Massetti, rappresentanti dei sei Sestieri e Emi Spinucci presidente di “Botteghe della Speranza”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X