facebook rss

Riqualificazione Lungomare,
assemblea pubblica

GROTTAMMARE - Lunedì 14 giugno nella Sala Kursaal con prenotazione obbligatoria per confrontarsi su come sarà il tratto centrale

 

Il progetto di riqualificazione del nuovo Lungomare Centro di Grottammare riapre alla cittadinanza gli incontri in presenza con l’Amministrazione comunale. Appuntamento lunedì 14 giugno alle ore 21 nella Sala Kursaal: per partecipare è obbligatoria la prenotazione sulla piattaforma “Eventbrite”.

Si discute del progetto riguardante il tratto centrale del Lungomare della Repubblica, per il quale a marzo è stato già approvato un progetto di fattibilità dalla giunta comunale. L’assemblea è coordinata dalla consigliera Stefania Fares.

«Le Giornate della Partecipazione – sottolinea la Fares – ovvero il contenitore degli approfondimenti attraverso i quali l’Amministrazione incontra i cittadini, ritorna in presenza con il progetto del Lungomare Centro, un’opera che completa l’intervento di riqualificazione iniziato nel 1998 con il tratto di viale Colombo,. che negli anni ha interessato i tratti di costa cittadina. E’ l’occasione per un momento di confronto dal vivo con i cittadini».

In vista della progettazione definitiva e della richiesta delle autorizzazioni necessarie, i cittadini sono dunque invitati a dire la loro sull’opera che andrà a riammodernare, ridefinire e valorizzare gli spazi  compresi tra Corso Mazzini e Viale Ballestra, collegandoli alle sezioni di Lungomare già riqualificati sia a nord che a sud, per una lunghezza di circa 560 metri e una superficie complessiva di circa 7500 metri quadrati sommando l’area del viale ad est con quella ad ovest destinata a diventare esclusivamente ciclabile.

«Più verde e più spazi per permettere ai bambini di giocare all’aperto sul nostro lungomare» dice Manolo Olivieri, assessore alle Opere pubbliche che illustrerà dettagliatamente i punti della riqualificazione.

L’importo stimato dell’intervento è di un milione e mezzo di euro, investimento previsto nel Piano annuale delle Opere pubbliche e finanziato con l’accensione di un mutuo.

I criteri alla base dello studio progettuale verranno descritti dal sindaco Enrico Piergallini alla presenza dei tecnici dell’Area gestione del patrimonio che forniranno informazioni ed eventuali approfondimenti richiesti dai presenti.

«Nei mesi di lockdown – le parole del sindaco Piergallini – abbiamo continuato a lavorare per poter tentare di realizzare questo fondamentale progetto di riqualificazione per il turismo grottammarese che avevamo inserito all’interno del nostro programma elettorale di mandato. Vogliamo essere ostinati, pieni di entusiasmo e di speranza. Per questo nelle ultime settimane abbiamo accelerato affinché il progetto di  riqualificazione del Lungomare Nord potesse essere presentato alla città prima dell’estate. Siamo certi che il progetto piacerà – conclude – e siamo pronti a ricevere suggerimenti e consigli da integrare nella progettazione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X