facebook rss

I ragazzi vogliono
un mondo senza grigio:
iniziano con un murales

MONTALTO - L'opera, realizzata dagli alunni della prima media dell'Isc che comprende anche Rotella, sarà inaugurata il 12 giugno alle ore 11. Parteciperanno anche il sindaco Matricardi e la preside Romagni, che per l'occasione si cimenterà anche al pianoforte 

 

Liberare la Terra del grigio di scelte sbagliate per l’ambiente: è questo il tema del murales realizzato dagli alunni della prima media dell’Isc Rotella Montalto e che sarà inaugurato, sabato 12 giugno.

I ragazzi vogliono un mondo “sostenibile e verde”, hanno imparato in classe la strada che, con l’impegno di tutti, può portare ai grandi risultati previsti dall’Agenda 2030. E hanno messo tutto in evidenza sul muro della loro scuola, per sensibilizzare l’intera cittadinanza.
L’opera, intitolata “Insieme per la sostenibilità”, sarà presentata nel corso della cerimonia che si terrà alle ore 11 nel piazzale antistante la scuola di Montalto. Saranno presenti la dirigente scolastica Luigia Romagni, i docenti e alunni, il sindaco Daniel Matricardi e la presidente del consiglio d’istituto Daniela Speca. Ci sarà un momento musicale con la partecipazione di Mattia Carosi alla tromba, del professore Emiliano Finucci alla viola e della dirigente Romagni al pianoforte.
Il murales, realizzato sulla parete dell’edificio scolastico, ha anche permesso agli alunni, in particolare in questo anno difficile per tutti a causa della situazione pandemica, di poter sperimentare la relazione e il lavoro d’insieme, in un’ottica di rispetto reciproco e di tutela del territorio.
Nell’occasione dell’inaugurazione del murales sarà anche promosso il libro prodotto all’interno del progetto “Crescere nella cooperazione”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X