facebook rss

Piunti firma l’ordinanza:
divieto di vendita di alcolici
dalle 20 per tutta l’estate

SAN BENEDETTO - Prime misure di contrasto ai disordini della Movida: nel territorio sambenedettese non sarà consentita la vendita di alcolici e superalcolici d'asporto. Resta permessa, invece, la consumazione ai tavoli all'interno dei pubblici esercizi
piunti

Il sindaco Piunti

Il Comune di San Benedetto si prepara all’estate e a quelle che sono, a volte, le derive della cosiddetta “Movida”. Il sindaco Pasqualino Piunti ha firmato stamane un’ordinanza con la quale si stabilisce che in tutto il territorio cittadino – dall’11 giugno al 19 settembre 2021 compreso – sia vietata in tutti i giorni della settimana, dalle 20 alle 6 del giorno successivo, la somministrazione e la vendita di bevande alcoliche e superalcoliche per l’asporto in qualsiasi contenitore nonché la vendita per asporto di bevande di qualsiasi gradazione in contenitori di vetro, lattine e in metallo o altro materiale potenzialmente utilizzabile quale strumento atto ad offendere o a turbare l’incolumità fisica e l’ordine pubblico.

Il provvedimento interessa tutti coloro che sono autorizzati alla vendita e/o alla somministrazione di alimenti e bevande anche attraverso distributori automatici o in circoli privati, e/o alla vendita al dettaglio, anche in qualità di artigiano.

Controlli in centro a San Benedetto

Resta al contrario consentita, nel rispetto delle misure di sicurezza anti-Covid, la consumazione delle bevande, anche alcoliche, all’interno dei pubblici esercizi. Nelle aree esterne date in concessione agli esercizi pubblici sarà possibile la consumazione delle bevande, anche alcoliche, purché esclusivamente con servizio al tavolo e nel rispetto delle predette misure di sicurezza. È sempre fatta salva, inoltre, la vendita con consegna a domicilio, nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per attività di confezionamento che di trasporto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X