Quantcast
facebook rss

“IntegrArti” si presenta
con una passeggiata ecologica

FOLIGNANO - Le quattro associazioni coinvolte nel progetto hanno manifestato l’intenzione di riqualificare il territorio compreso tra Villa Pigna e Colle San Marco, ribadendo l’importanza di una cittadinanza consapevole nel segno dello sport e della solidarietà
...

Si è svolta domenica 13 giugno la passeggiata ecologica per le vie di Villa Pigna promossa dal Comune di Folignano nell’ambito di “IntegrArti – per un sistema circolare”, il progetto che da qualche settimana a questa parte contribuisce a diffondere i valori della cittadinanza consapevole e dell’educazione civica intergenerazionale (leggi l’articolo).

I promotori del progetto in occasione della passeggiata ecologica

Nella cornice di piazza Simon Bolivar, l’Amministrazione comunale e le associazioni coinvolte nell’iniziativa – il Centro per l’integrazione e studi interculturali (Cisi), Legambiente Marche, Le 5 contrade e Diversamente onlus –  hanno colto l’occasione per presentarsi ufficialmente ai cittadini.

«Il nostro pensiero è rivolto all’economia circolare in quanto in grado di unire territori – spiega Ivano Corradetti, presidente del Cisi -. Nello specifico parliamo di Folignano e Colle San Marco, da riqualificare attraverso un sentiero ma soprattutto tramite azioni in grado di unire i cittadini. Tra le altre cose, organizzeremo laboratori creativi ideati dal regista e sceneggiatore Alberto De Angelis».

«Malgrado la pandemia – dichiara Raffaella Vagnoni, consigliere con delega alle Politiche ricreative per l’infanzia e all’associazionismo – il progetto è stato ripensato per trovare un punto di incontro tra le diverse realtà partecipanti del territorio. Ciò ha fatto sì che due generazioni si trovassero fianco a fianco, unite nella volontà di riaprire un sentiero impervio ma necessario per riportare le persone a camminare. prima in solitaria e in un secondo momento anche in gruppo».

Grande soddisfazione espressa anche dai rappresentanti delle altre realtà coinvolte nel progetto, che nelle prossime settimane cercherà sempre più di conciliare sport, solidarietà e rispetto della natura nell’ottica di una riqualificazione di Colle San Marco come parco sociale intergenerazionale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X