Quantcast
facebook rss

«C’erano rifiuti di ogni tipo»:
“Questione Natura”
ha ripulito Acquaviva

L'ASSOCIAZIONE ambientalista ascolana ha trovato anche catene per auto, una valigia, un ombrello, bottiglie e lattine, il cerchione di un’auto e un enorme telo di plastica immerso nella vegetazione
...

“Questione Natura” fa tappa ad Acquaviva Picena, dove gli indomiti ragazzi, protagonisti di diverse iniziative simili in tutto il territorio provinciale di Ascoli, hanno ripulito dai rifiuti un bel tratto della strada che conduce  a San Benedetto del Tronto.

Sono stati raccolte 32 mascherine e sono stati riempiti 7 sacchi, differenziando la plastica dal resto dei rifiuti.

Hanno ritrovato di tutto, gettato a terra senza criterio, tra cui catene per auto, una valigia, un ombrello, bottiglie e lattine di ogni genere, il cerchione di un’auto e un enorme telo di plastica immerso nella vegetazione.

«Un grazie con il cuore – commenta Roberto Cameli, presidente dell’associazione ambientalista, che ha trovato sponda ad Acquaviva tra istituzioni e cittadini – a Marida dell’associazione “L’Amico Fedele”, ad Andrea e Simone, alla piccola Chiara con occhio vigile e attento durante tutto il tragitto, grazie al vicesindaco per essersi sporcato le mani insieme a noi e a Franca per averci accolto con due vassoi delle fantastiche “Pesche Dolci” del Forno Acquaviva. Grazie a tutti gli altri presenti, insieme abbiamo fatto un lavoro unico».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X