Quantcast
facebook rss

“Omaggio a Dante”:
incontri, dibattiti e mostre

ASCOLI - Il ricco programma, da ottobre a dicembre, presentato all'Archivio di Stato dalla direttrice Laura Ciotti, Stefano Papetti direttore dei Musei civici e Marco Corradi
...

Stefano Papetti, Laura Ciotti, Marco Corradi

 

(foto Stefano Capponi)

 

L’Archivio di Stato di Ascoli, l’Accademia di Studi Piceni, Acli Arte e Spettacolo Ascoli, l’associazione “Un passo avanti”, l’associazione sportiva San Giacomo della Marca, “Le Marche Xperience” e l’associazione “Il Portico di Padre Brown” hanno presentato nella sede dell’Archivio di Stato di Ascoli “Omaggio a Dante”.

Una serie di eventi, incontri, dibattiti, mostre documentarie che partirà a ottobre per celebrare anche ad Ascoli il settecentenario della morte del Sommo Poeta.

IL PROGRAMMA

Domenica 3 ottobre 2021: “Dante e Ascoli”, tour animato per famiglie nei luoghi che legano il poeta alla città ascolana, a cura di “Le Marche Xperience”.

Sabato 22 ottobre: presentazione della ristampa del libro “L’Inferno di Dante in dialetto ascolano” di Guido Mosca con l’intervento del professore Antonio D’Isidoro (Archivio di Stato).

Sabato 30 ottobre: reading integrale dell’Inferno di Dante in dialetto ascolano di Guida Mosca, evento a cura di Giampiero Giorgi delle Acli di Ascoli. Reading impreziosito dalle coreografie di ginnastica artistica curate dalla “San Giacomo della Marca”, coreografo Gabriele Fioravanti (Archivio di Stato e centro storico).

Giovedì 11 novembre: conferenza di Stefano Papetti “Immagini dantesche nella pittura italiana dell’800” (Pinacoteca).

Mercoledì 17 novembre: conferenza di Emanuele Di Silvestro “Cecco contro Dante. Esame di un sentito antidantismo” (Archivio di Stato).

Giovedì 25 novembre: conferenza di Stefano Papetti “Romolo del Gobbo e Paolo e Francesca” (Pinacoteca).

Dicembre 2021 (seconda metà): mostra documentaria “Ascoli e Dante nei documenti archivistici” (Archivio di Stato).

Inoltre l’associazione Il Portico di Padre Brown curerà i seguenti eventi, con date e luoghi da definire tra settembre e dicembre 2021: “Dante, il teologo ovverosia giù le mani da Dante”, “Dante jazz” in cui personaggi a sorpresa racconteranno il loro Dante; “Piccarda c’est moi- Ipotesi di una identità” con lo scrittore e saggista Bruno Sacchini, Virgilio sui generis, che introdurrà i presenti nella selva del vissuto dantesco attraverso la sua personale interpretazione di alcuni personaggi controversi della Divina Commedia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X