Quantcast
facebook rss

Perseguitava l’ex ragazza,
ma ora non potrà più avvicinarsi

ASCOLI - Si tratta di un 25enne residente in città che era stato denunciato da una giovane di 20 anni. Dopo le indagini dei Carabinieri, è scattata la misura cautelare da parte della Procura. Un 27enne di Folignano non rispettava i domiciliari ed è stato portato in carcere
...

 

I Carabinieri della Stazione di Ascoli hanno raccolto la denuncia di una ragazza ascolana di 20 anni nei cui confronti l’ex ragazzo, un 25enne anche lui residente in città, aveva inanellato una serie di atti persecutori.

Dopo aver raccolto le prove sufficienti, portate sul tavolo della Procura della Repubblica, i militari hanno eseguito la misura cautelare decisa dal gip del Tribunale di Ascoli: per il 25enne è scattato il divieto di avvicinamento alla ragazza.

Sempre i Carabinieri di Ascoli hanno arrestato un 27enne, residente a Folignano e già agli arresti domiciliari, per aver violato ripetutamente gli obblighi imposti con la particolare misura. Il giovane, come disposto dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura di Ascoli, è stato quindi portato nel carcere di Marino del Tronto.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X