Quantcast
facebook rss

Attrezzature da spiaggia abusive,
la Guardia Costiera ne sequestra 27

CUPRA MARITTIMA - E' scattato dopo il tramonto il blitz coordinato dalla Capitaneria di Porto di San Benedetto. Portati via ombrelloni, sdraio, lettini e tavolini
...

Le attrezzature sequestrate mentre vengono caricate su un furgone della Guardia Costiera

 

Il personale dell’Ufficio Locale Marittimo – Guardia Costiera di Cupra Marittima, coordinato dalla Capitaneria di Porto di San Benedetto, notte tempo ha proceduto alla rimozione e al sequestro di attrezzature balneari (ombrelloni, supporti, basi, sdraio, lettini, tavolini, ecc.), per un totale di 127 pezzi, impropriamente lasciata sulle spiagge libere di Cupra, violando così il regolamento comunale sull’utilizzo del litorale marittimo.

La rimozione ha consentito di restituire alla collettività circa 1.500 metri quadri di spiaggia libera, abusivamente occupata.

L’attività di vigilanza della Guardia Costiera di Cupra Marittima proseguirà per tutta l’estate, per garantire la sicurezza della balneazione e la fruibilità del pubblico demanio marittimo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X