Quantcast
facebook rss

I Monti Sibillini
e le sue “affascinanti leggende”

UN LIBRO di Diego Mecenero racconta le antiche storie riguardanti la Grotta della Sibilla e il Lago di Pilato senza rinunciare ad un’accurata esposizione storico-scientifica. Prefazione del presidente del Parco Andrea Spaterna
...

Ogni territorio ha i suoi luoghi magici e le sue storie, ma tra Marche e Umbria, sui Monti Sibillini, aleggiano delle splendide leggende che vantano uno spessore del tutto unico in Italia e, per certi versi, anche in buona parte dell’Europa. Non a caso i Sibillini sono definiti “i monti più misteriosi del centro Italia”.

L’autore Diego Mecenero

A contribuire alla conoscenza di queste narrazioni è un’opera con prefazione di Andrea Spaterna, presidente del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, e a firma di Diego Mecenero, uno dei massimi studiosi del settore: “Le affascinanti leggende dei Monti Sibillini” (Edizioni Ephemeria), una pubblicazione che racconta per esteso le antiche e meravigliose storie riguardanti la Grotta della Sibilla e il Lago di Pilato senza rinunciare ad un’accurata esposizione storico-scientifica di quanto le riguarda.

Tra i contenuti vi sono anche alcuni elementi inediti di particolare interesse, come la collocazione esatta del fantastico mondo sotterraneo della Sibilla e l’individuazione di quale popolo abiterebbe là sotto. Si tratta di un’opera che spazia con passione tra narrazione, esposizione storico-scientifica e affondi sapienziali, con le illustrazioni artistiche di Chiara Silvia Salvini che corredano il testo a supporto delle narrazioni e informazioni fornite.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X