Quantcast
facebook rss

San Benedetto Film Fest,
12 film in gara
alla Palazzina Azzurra

FESTIVAL - Quattro serate all'insegna del cinema tra il 13 e il 16 luglio nella kermesse diretta da Marco Trionfante. Saranno proiettate anche tre opere che hanno acceso i riflettori sul terremoto del 2016
...

La palazzina azzurra

Quattro serate all’insegna del cinema di qualità tra nomi illustri del panorama internazionale e artisti talentuosi in fase di affermazione con cui il “San Benedetto Film Fest” omaggia l’arte cinematografica. Sotto le stelle che incorniciano la storica Palazzina Azzurra, dal 13 al 16 luglio, si assisterà alla proiezione dei prodotti finalisti e alla  premiazione del film vincitore.

Il direttivo del festival, formato da Marco Trionfante (Direzione Artistica), Cosimo Guadalupi (Presidente), Fabio Varese (Project Manager Programmazione e Allestimenti), Luigi De Scrilli (Consulenza Legale), Giovanni Leanza (Account Manager), Olga Merli e Alfredo Amabili (Referenti della Giuria) ha riconfermato l’appuntamento che si rinnova da ben cinque anni.

«Un successo che ci sprona a continuare, a migliorarci, a metterci in gioco con lo spirito di dedizione che ci caratterizza, finalizzato – sono le parole di Marco Trionfante, direttore artistico della kermesse – alla promozione del cinema e delle arti in tutte le loro poliedriche sfaccettature. Grande è stato l’impegno profuso in questi mesi dal Direttivo che ringrazio e dalla Giuria Tecnica e altrettanto ne servirà per la realizzazione della sessione invernale del Festival, totalmente concentrata sui lungometraggi che, a grande richiesta, abbiamo deciso di istituire affinché la città di San Benedetto del Tronto possa fruire di un altro momento di intensa e sublime interazione con l’arte cinematografica».

Di seguito i titoli finalisti di questa quinta edizione:

INVERNO – Regia di Giulio Mastromauro

U SCANTU Regia di Daniele Suraci

IL PRIGIONIERO Regia di Federico Olivetti

L’INVITO – Regia dei Fratelli Borruto

TROPICANA – Regia di Francesco Romano

MY DOLLY– Regia di Fabio Schifino

DROPS OF LIGHT – Regia di Silvia Monga

ABBASSA L’ITALIA – Regia di Giuseppe Cacace e Alfredo Fiorillo

COLPA DEL MARE– Regia di Igor di Giampaolo e Giuseppe d’Angella

SASSIWOOD – Regia di Antonio Vincenzo Andrisani e Vito Cea

IL DIRITTO ALLA FELICITÀ – Regia di Claudio Rossi Massimi

L’ITALIA CHIAMÒ – Regia di Alessio Di Cosimo.

Marco Trionfante

Verrà dato, inoltre, un riconoscimento a tutti i prodotti audiovisivi che hanno saputo riaccendere, con realistico pathos, i riflettori sul terremoto del 24 agosto 2016:

TERRA SOSPESA – Regia di Matteo Grimaldi e Giacomo Boeri

COME NIENTE – Regia di Davide Como

THIS IS THEIR LAND – Regia di Gioia Giacobetti


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X