Quantcast
facebook rss

Pallamano Monteprandone
chiede la Serie A2

SPORT - La squadra ha chiuso al 3° posto l’ultimo campionato di B e la società ha inoltrato domanda di ripescaggio. Attesa per la decisione del Consiglio federale. Settore giovanile: proseguono i corsi gratuiti per bambini e ragazzi
...

 

L’Handball Club Monteprandone ha presentato domanda di ripescaggio nella Serie A2 di pallamano. L’ha annunciato il presidente Roberto Romandini. «Vorremmo regalare ai nostri ragazzi un campionato più stimolante, ci piacerebbe farli misurare con realtà importanti – dice – per questo abbiamo deciso di provarci. Ne trarrebbe giovamento non solo la prima squadra, ma anche tutte le formazioni del settore giovanile».

L’HC è reduce dal terzo posto nell’ultimo torneo di Serie B e manca dalla A2 dalla stagione 2017-2018. Adesso la società dei fratelli Roberto e Pierpaolo Romandini aspetta la decisione del prossimo Consiglio federale.

Se il parere positivo, la preparazione della squadra, per l’undicesimo anno consecutivo affidata al coach Andrea Vultaggio, comincerà in anticipo la preparazione in anticipo perché l’A2 scatterà a metà settembre.

Intanto proseguono i corsi estivi gratuiti di pallamano per bambini e ragazzi (maschi e femmine) dai 6 ai 15 anni. Sono tenuti dagli istruttori qualificati Raffaele Salladini, Raffaele D’Andrea e Oscar Piergallini che è anche laureato in Scienze motorie. Si svolgono il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 17,30 alle 19 al campetto parrocchiale “Regina Pacis” di Centobuchi, il martedì e giovedì dalle 18 alle 19,30 al parco “Il Boschetto” di Monteprandone. Info: 329.1092055 – 393.9168951.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X