Quantcast
facebook rss

Beach Soccer, la Samb
perde la finale col Catania

SPORT - La Happy Car si arrende nell'ultimo atto della Supercoppa, ma chiude la tappa di Cirò Marina, all'esordio in Serie A, con due vittorie contro Napoli e Viareggio
...
L’Happy Samb Beach Soccer non riesce a portare a casa il primo trofeo stagionale, ma chiude la tappa di Cirò Marina con le due vittorie pesantissime all’esordio in Serie A contro Napoli e Viareggio.
Nella finale di Supercoppa contro la corazzata Catania, i rossoblù devono arrendersi a sfortuna e decisioni arbitrali discutibili. Il match si apre subito con il bel gol di Be Martins, con il campione portoghese che firma il vantaggio lampo per gli etnei. I ragazzi di mister Oliviero Di Lorenzo reagiscono immediatamente, ma si vedono negare un netto calcio di rigore per fallo di mano e chiudono il primo mini periodo sotto di una rete.
Nel secondo tempo arrivano ben due penalty per il Catania: Zurlo segna il primo, mentre sul secondo Chiodi è strepitoso a respingere la conclusione del nazionale italiano. Per la Samb, palo di Mascara e traversa di Miceli a portiere avversario ormai battuto.
I rossoblù non mollano e ci provano fino alla fine, ma nell’ultimo periodo incassano la doppietta personale di Zurlo e lo sfortunato autogol di Eudin. Proprio il fuoriclasse brasiliano segna la rete del definitivo 1-4, con Catania che può festeggiare la Supercoppa in un’altra battaglia tra due squadre da sempre protagoniste sulla sabbia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X