Quantcast
facebook rss

Sindaci del Piceno
e direttrice dei Musei Sistini
a Sant’Agata dei Goti

LA DELEGAZIONE ha partecipato all'evento organizzato nel comune campano, dove Felice Peretti è stato vescovo
...

Sindaci piceni ed i rappresentanti del Musei Sistini a Benevento per le celebrazioni in onore di papa Sisto V

 

C’erano anche il sindaco di Montalto, Daniel Matricardi (accompagnato dai consiglieri comunali Giovanna Angelici e Raffaele Tassotti), ed il vice di Grottammare Lorenzo Rossi a Sant’Agata dei Goti (Benevento) per omaggiare il papa Sisto V nel Cinquecentenario della sua nascita.

Il “Papa ‘Nsisto”, come pure è stato appellato, non viene festeggiato soltanto nel Piceno, dove il papa, al secolo Felice Peretti, è nato il 13 dicembre 1521 (Grottammare) e intrapreso il cammino religioso (Montalto).

A Sant’Agata dei Goti, paese che lo ha vissuto come vescovo, c’era il sindaco Salvatore Riccio e per Rocca D’Evandro, luogo di origine dello studioso e ricercatore sistino Aniello Gatta (pure presente), il sindaco Emilia Delli Colli.

Una giornata particolare, perché è riuscita a riunire, dopo un anno e mezzo di fermo forzato, un nutrito gruppo di studiosi, ricercatori, appassionati, curiosi ma che in primis, ha riunito un gruppo di amici. Non potevano mancare la direttrice dei Musei Sistini del Piceno Paola Di Girolami ed il responsabile dell’archivio storico della Diocesi di San Benedetto don Vincenzo Catani.

Il cerchio si è allargato, sulle realtà coinvolte, come l’associazione grottammarese “Lido degli Aranci”

Il calendario sistino continua con gli  appuntamenti grottammaresi a quelli montaltesi, ma si estende anche a molti altri paesi del territorio piceno fino ad arrivare in provincia di Benevento, tutti uniti per festeggiare il grande pontefice Felice Peretti, Papa Sisto V.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X