Quantcast
facebook rss

Caprioglio e Oppini
raccontano “Anfitrione”

ASCOLI - La rassegna dei Teatri Antichi Uniti fa tappa tra le cento torri. Il 22 e 23 luglio al teatro romano lo spettacolo diretto da Livio Galassi e tratto da Plauto
...

Il TAU/Teatri Antichi Uniti fa tappa al Teatro Romano il 22 e 23 luglio alle 21,30 – su iniziativa del Comune con Amat, Regione Marche, MiC, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle Marche – con Debora Caprioglio e Franco Oppini in Anfitrione, regia di Livio Galassi.

«Mi accosto a questo Anfitrione – afferma il regista- con lo stesso spirito con cui ho curato i precedenti lavori: rispetto del testo plautino, ricostruzione delle sue pirotecniche lessicali reinventando, per quanto possibile, le sue godibili sonorità, uno snellimento della trama a favore di una più diretta comunicativa, un dinamismo gestuale e recitativo che ripercorre le feconde intuizioni che, nate da Plauto, attraverso la Commedia dell’arte sono giunte fino a noi».

Lo spettacolo – una produzione Teatroper – vede in scena anche Giorgia Guerra, Stefano Dilauro, Federico Nelli.

Prima dello spettacolo, alle 19,30 appuntamento con AperiTAU. Passeggiate di storia, Alla scoperta della Ascoli Piceno Romana.

Informazioni e prevendite: box office del teatro Ventidio Basso 0736.298770 o biglietteria Teatro Romano 334.6634432

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X