Quantcast
facebook rss

Bloccato con lo spray
al peperoncino:
in aula il racconto degli agenti

SAN BENEDETTO - L'uomo si era scagliato prima contro la compagna e poi contro gli agenti e i sanitari e fu fermato grazie al gas urticante
...

 

Aveva dato in escandescenza dapprima contro la compagna, poi contro i poliziotti del commissariato di San Benedetto e infine anche in ospedale, dove era stato condotto.

Il Commissariato di San Benedetto

E così gli agenti si videro per ben due volte costretti ad utilizzare lo spray al peperoncino per cercare di fermare un tunisino residente a San Benedetto in preda ai fumi dell’alcol.

Questa mattina, venerdì 23 luglio, si è svolta l’udienza del processo a carico dell’uomo difeso dall’avvocato Silvia Morganti.

Di fronte al giudice Tiziana D’Ecclesia sono stati ascoltati gli agenti che erano intervenuti la notte del 24 novembre 2019.

Il processo è stato poi aggiornato al 17 dicembre per ascoltare ulteriori testimoni.

rp


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X