Quantcast
facebook rss

Beach Tennis Pagoda,
i “Bluff” conquistano
il titolo Gold,
ai “Brazzoli” il tabellone Silver

SAN BENEDETTO - Lo scorso fine settimana è andata in scena alla concessione 81 la sesta edizione dell’attesissimo Open di luglio. 24 coppie scese in campo per sfidarsi a colpi di racchetta in una tre giorni di sport e divertimento. Annunciate anche le date per gli appuntamenti di agosto
...

La foto di gruppo del torneo

 

di Federico Ameli

 

Dopo il grande successo della seconda edizione del torneo misto andato in scena qualche anno fa, per il sesto anno consecutivo lo chalet Pagoda – concessione 81 del lungomare di Porto d’Ascoli – si conferma ancora una volta tempio del beach tennis rivierasco.

Nelle giornate di venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 luglio è andato in scena l’attesissimo torneo Open, un appuntamento che dal 2016 richiama in riva al mare maestri della racchetta e semplici appassionati per trascorrere insieme qualche bella giornata di sole all’insegna dello sport e del divertimento.

Per l’occasione sono state 24 le coppie a mettersi in gioco per darsi battaglia in un torneo dalla formula già ben collaudata, con una prima fase a gironi che ha poi decretato la composizione dei tabelloni Gold – con in ballo le tre migliori squadre di ogni girone – e Silver.

I due organizzatori, Andrea Castelletti e Dafne Antonucci, in compagnia dell’arbitro d’onore Matteo Damiani

Compagni di ombrellone e amici di sempre si sono sfidati in una tre giorni promossa, come al solito, dal duo ascolano composto da Andrea Castelletti e Dafne Antonucci, che da sei anni a questa parte si prendono cura passo dopo passo dei tornei targati Pagoda, a partire dalla ricerca degli sponsor fino ad arrivare all’organizzazione delle diverse giornate, scendendo anche in campo in prima persona.

«Siamo molto soddisfatti per com’è andata – spiega Dafne a fine torneo -. Come ogni anno ci siamo divertiti sia come organizzatori che come giocatori, ma per noi l’aspetto più importante resta il coinvolgimento dei partecipanti, che anche stavolta hanno risposto presente confermando i numeri dello scorso anno».

Dopo tre intense giornate di torneo, i verdetti finali sono arrivati nel pomeriggio di domenica: i “BrazzoliAndrea Anastasio e Lorenzo Brazzoli si sono aggiudicati il primo posto del torneo Silver a scapito dei “Sarrini” Mauro Sarra e Andrea Cellini, mentre nella finalissima del Gold sono stati i “BluffSimone Blaffard e Alessandro Zoboletti – già vincitore del torneo misto della settimana precedente in coppia con Angelica Orsini – a conquistare il gradino più alto del podio superando “Il bancomat e il fratello meno titolato”, coppia dal nome piuttosto impegnativo composta da Marco Cagnetti e dall’organizzatore Andrea Castelletti. Terzi classificati, invece, Mario e Lorenzo Pulcini, meglio noti come gli “Alakazam”.

La premiazione dei “Bluff”

Sulla scia dell’entusiasmo per i tornei di luglio, l’appuntamento con il beach tennis made in Pagoda si rinnoverà anche per il mese di agosto. «Abbiamo già programmato altri due eventi – conferma Dafne. – Sabato 7 e domenica 8 agosto riproporremo il torneo misto con un’iscrizione limitata a 24 coppie, mentre nel weekend del 20, 21 e 22 agosto andrà in scena un nuovo torneo Open».

Insomma, il Beach Tennis Pagoda non lascia, anzi, raddoppia. Merito della grande passone di Andrea e Dafne e, come al solito, degli sponsor – SuSport, Dionisi, Edelweiss, L’Attracco, Rebel, Angolo 57 e Passione Carnale – che credono fortemente in questo progetto.

“Il bancomat e il fratello meno titolato” alle prese con la foto di rito

Gli “Alakazam”, terzi classificati al torneo Gold

Gli organizzatori insieme alla coppia dei Brazzoli, vincitori del torneo Silver


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X