Quantcast
facebook rss

Quintana, la gara degli arcieri
si farà il 3 settembre

ASCOLI - Ufficializzata la data, la 27esima sfida dei "Robin Hood" dei Sestieri viene recuperata dopo l'annullamento del 23 luglio. Sabato 31 luglio la presentazione a Palazzo Arengo. Verrà assegnata anche la 17esima "Brocca d'Oro" al miglior arciere singolo. La storia e le vittorie
...

 

 

di Andrea Ferretti

 

Ora è ufficiale. La gara degli arcieri della Quintana si farà. Confermata la data che era stata anticipata in attesa dell’ok definitivo: venerdì 3 settembre. Si recupera quindi la manifestazione che vede protagonisti gli arcieri dei sei Sestieri, con squadre formate da tre elementi.

La gara degli arcieri del 2018

Tutti pronti dunque a sfidarsi al Campo dei Giochi dopo l’annullamento, poi diventato uno slittamento, della gara che doveva svolgersi venerdì 23 luglio. Messi da parte comprensibili malumori, dubbi ed equivoci, sabato 31 luglio è in programma anche una vetrina dedicata al ritorno del Palio degli Arcieri, manifestazione nata come “La Freccia d’Oro” quando si svolgeva con un solo arciere per Sestiere, e poi diventata a squadre dal 2004.

LA PRESENTAZIONE – Il Palio degli Arcieri 221 verrà presentato sabato 31 luglio (ore 11,30) a Palazzo Arengo, poi i Robin Hood della Quintana avranno un mese per mettere a punto allenamenti e… mira.

LA STORIA – Si tratta della 27esima edizione dopo l’esordio nel 1992, due anni di “buco” e la ripresa nel 1995. Con arcieri singoli fino al 2003 e poi a squadre, è stata una gara itinerante, ospitata 5 volte in Piazza del Popolo, 3 a Piazza Sant’Agostino, 2 al Chiostro di San Francesco, 8 a Piazza Arringo e infine 8 al Campo dei Giochi dove si svolge dal 2012. Il record di vittorie lo detiene Porta Tufilla con 8 successi. Seguono Sant’Emidio e Porta Solestà con 6, Porta Romana 3, Piazzarola 2, Porta Maggiore 1.

LA BROCCA D’ORO – La gara prevede anche un “extra”, ovvero l’assegnazione della “Brocca d’Oro”, sfida per singoli arcieri, che quest’anno si svolge per la 17esima volta. Le precedenti sedici edizioni sono state vinte 6 volte da Porta Solestà (3 Emilio D’Angelo, 1 Alighiero Pignoloni, 1 Roberto Nardinocchi, 1 Marco Santamaria); 5 volte da Sant’Emidio (3 Giuseppe Capponi, 2 Roberto Canala); 2 volte da Porta Tufilla (Claudio Scoppa); 2 volte dalla Piazzarola (1 Fabio Cipollini, 1 Antonio Piccioni); 1 volta da Porta Romana (Claudio Ciarmela).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X