Quantcast
facebook rss

Ascoli: riposo fino al 4 agosto,
poi possibile amichevole contro il Napoli
a Castel di Sangro

SERIE B - Qualche giorno di stop per i bianconeri. Da definire il programma dei test precampionato prima dell’impegno di Coppa Italia: sul tavolo un match di prestigio contro la squadra partenopea, dove piace il giovane Zanoli
...

di Salvatore Mastropietro

Si è concluso ieri, sabato 31 luglio, il ritiro dell’Ascoli presso l’hotel “La Reggia” di Cascia. Nonostante le difficoltà incontrate nella prima settimana di allenamenti, svolti in maniera individuale a causa del protocollo anti-Covid, sono stati comunque quattordici giorni di lavoro intenso agli ordini di mister Andrea Sottil. I carichi a livello fisico si sono sentiti sulle gambe dei calciatori nell’amichevole contro la Viterbese, terminata comunque con una soddisfacente vittoria grazie ai gol di Eramo e Dionisi.

L’undici bianconero sceso in campo contro la Viterbese

La preparazione precampionato dei bianconeri riprenderà da mercoledì 4 agosto presso il “Picchio Village”. Questi giorni serviranno ai calciatori per riabbracciare i propri cari e per recuperare dalle fatiche fisiche e mentali. Poi partirà il percorso di avvicinamento al primo impegno ufficiale della stagione in Coppa Italia, in programma nel weekend del 15 agosto. Data e avversario verranno tuttavia ufficializzate solo dopo l’esito del ricorso del Chievo presso il TAR. Se venisse confermata l’esclusione dei veneti dalla Serie B l’Ascoli dovrà vedersela alla “Dacia Arena” contro l’Udinese. In caso contrario (ipotesi remota), l’avversario sarà invece la Fiorentina dell’ex Spezia Vincenzo Italiano.

Il ds Fabio Lupo

Prima della partita di Coppa gli uomini di Sottil dovrebbero disputare almeno un’altra amichevole. Un possibile test di grande prestigio potrebbe essere disputata dal Picchio contro il Napoli, che svolgerà la seconda parte del ritiro nella località abruzzese di Castel di Sangro. La notizia è stata rilanciata negli ultimi giorni da fonti vicine al club campano, ma deve ancora essere confermata dalle due società.

Se il match contro i partenopei dovesse svolgersi, l’occasione potrebbe essere utile per approfondire anche alcuni temi di calciomercato. L’Ascoli ha, infatti, effettuato un sondaggio per Alessandro Zanoli, terzino destro classe 2000 di proprietà del Napoli. Il calciatore, reduce da una positiva esperienza al Legnago in Serie C, si sta mettendo in evidenza nelle amichevoli precampionato alla corte di Luciano Spalletti, che ha espresso ottime parole nei suoi confronti nell’ultimo periodo. Nonostante il direttore sportivo Fabio Lupo voglia provare ad evitare di ricorrere a soluzioni in prestito secco, il giovane Zanoli potrebbe fare al caso dei bianconeri per completare la batteria degli esterni bassi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X