Quantcast
facebook rss

International Fof,
sette spettacoli
per la settima edizione

OFFIDA - Dal 6 all'8 agosto sale in cattedra il teatro di strada con le compagnie Gad’A, Trukitrek, Davide Calvaresi/7-8 chili, Umani Dance Theatre, Silvia Diomelli, Cia Ortiga, L’Abile Teatro. Le location e l'obbligo del Green Pass
...

Un appuntamento ricco di artisti nazionali e internazionali, che regala sorrisi e spensieratezza. Sette compagnie per la settima edizione. Dal 6 all’8 agosto torna l’International Fof. Teatro di strada, marionette, burattini, video e tanto altro.

La presentazione del festival

«Il Fof è l’unione di tante forze: la Pro Loco, la Compagnia Di Filippo Marionette, che si occupa della direzione artistica, gli artisti, i volontari e tutti coloro che danno un contributo -spiega l’assessore alla cultura Isabella Bosano-. L’apertura di questa settima edizione verrà affidata ai giovanissimi della Compagnia Gad’A. Questo vuole essere un messaggio di ripartenza e positività».

Le compagnie che parteciperanno, come detto, sono sette: Gad’A, Trukitrek, Davide Calvaresi/7-8 chili, Umani Dance Theatre, Silvia Diomelli, Cia Ortiga, L’Abile Teatro.

Durante l’edizione 2021 verranno utilizzati 6 spazi per 6 spettacoli in contemporanea. Come sempre, anche se in maniera ridotta, ci sarà un’area di ristoro nel chiostro dell’Enoteca Regionale.

Rhoda e Remo Di Filippo con una marionetta

«Tutti i giorni il primo spettacolo, a cura del Gad’A inizierà alle 18 e si terrà al Serpente Aureo) – spiega Remo Di Filippo-. Siamo orgogliosi che ragazzi offidani entrino nel mondo del teatro in questa maniera. Gli altri spettacoli si terranno alle 19,15, sempre in teatro, e alle 19 e alle 21,30 all’Anfiteatro Casa “Forlini”, al Piazzale Borgo d’Italia, nell’Enoteca Regionale, a Santa Maria della Rocca e nella Sala Polivalente Beato Bernardo. Anche quest’anno purtroppo non sarà assegnato il Premio Alfredo Tassi ma, in attesa di tempi migliori, c’è sempre il ricordo dell’artista».

«Il Fof – aggiunge il sindaco Luigi Massa – unisce valori etici e sociali in un’iniziativa che è intrattenimento. Nato come una scommessa, poi vinta, il festival ha posto Offida al centro del mondo artistico di respiro internazionale. Continuiamo a crederci, il pubblico ci crede. Servono momenti che ci possano riconciliare con attimi di spensieratezza e divertimento sano».

Nei giorni del Fof entrerà in vigore il decreto governativo che regola gli ingressi per spettacoli sia all’interno che all’esterno: tutti i partecipanti che superano i 12 anni dovranno essere forniti di Green Pass. Per agevolare gli accessi agli spettacoli è consigliabile stampare il proprio Qr Code.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X